Rata prestito: come sapere se è troppo alta?

Quando si tratta di scegliere un prestito o mutuo, bisogna sempre prendere i considerazione le proprie possibilità economiche, per evitare di impegnarsi durante molti anni con una rata mensile che sia troppo alta. La banca analizzerà il proprio merito creditizio, ma anche i consumatori dovrebbero valutare bene se saranno in grado di rimborsare l’importo richiesto. A questo senso, è molto utile il servizio Monitorata di Agos Ducato. Ecco come funziona.

rata prestito, rata mutuo: quanto è troppo alta?
Con Monitorata di Agos Ducato puoi sapere gratis se ti puoi permettere una determinata rata
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Tutti possono richiedere un prestito. Per ottenerlo però bisogna dimostrare di essere capace di rimborsare l’importo erogato alle scadenze stabilite. Questa capacità si chiama “merito creditizio” e viene valutata dalla banca prima di concedere il prestito o mutuo.

In effetti, prima di firmare il contratto, la banca o intermediario raccoglierà le informazioni sulla capacità di rimborso del consumatore, consultando anche specifiche banche dati, pubbliche e private, che raccolgono informazioni sui prestiti ottenuti dai clienti e anche eventuali informazioni negative, quali un prestito rifiutato o difficoltà nel pagamento delle rate.

Tuttavia, ci sono degli strumenti che possono utilizzare anche i clienti per valutare la propria capacità di rimborso. Ad esempio, Agos Ducato propone Monitorata, un calcolatore gratuito studiato da ricercatori del Dottorato in Banca e Finanza dell’ Università di Roma Tor Vergata.

Questo servizio si basa su informazioni che vengono richieste direttamente agli utenti, ma anche su dati statistici e sociodemografici.

I risultati dell’analisi vengono poi presentati in maniera semplice ed immediata, attraverso l’uso di una scala di colori che va dal verde (sicurezza) al rosso (rischio). Inoltre, Monitorata fornisce alcune utili indicazioni sulla propria situazione finanziaria attuale.

Per scegliere il finanziamento più adeguato alle proprie esigenze, consigliamo al lettore l’uso del nostro comparatore gratuito ed indipendente.

Confronta Prestiti

Commenti Facebook: