Quattro semplici consigli per tagliare i consumi di luce e gas in estate

Durante l’estate, spesso è più semplice risparmiare energia elettrica o gas naturale, grazie al clima più mite. E’ molto ciò che si può fare per abbassare i consumi, ma anche alcune semplici mosse vi consentiranno di tagliare le bollette. Infine, con le tariffe gas o luce del mercato libero, è possibile risparmiare fino a 160 euro all’anno. Scopri i nostri quattro semplici consigli per tagliare i consumi di luce e gas in estate.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

1. Scegli un condizionatore a basso consumo

Sul mercato attualmente esistono modelli innovativi che si servono della tecnologia inverter, e sono così in grado di adattare la velocità del motore al reale fabbisogno di caldo o di freddo nell’ambiente.

Con questi condizionatori è possibile risparmiare il 30% di energia elettrica, diminuendo inoltre le emissioni di CO2.

In più, è importante impostare la temperatura del condizionatore in modo da creare una differenza di massimo 8°C rispetto all’ambiente esterna; infine, è di norma controllare periodicamente i filtri per mantenere al massimo la qualità dell’aria.

2. Ventilatori anziché condizionatori

Se dovete installare dei ventilatori, preferite quelli a soffitto, per spingere sempre l’aria dall’alto verso il basso (si possono aggiustare le pale in senso opposto durante l’inverno). Questo riduce di circa 3-4 gradi la temperatura della stanza.

Con i ventilatori normali invece, un trucco per rinfrescare l’aria che tirano è mettergli davanti una bacinella con del ghiaccio dentro.

3. Regola il termostato dello scaldabagno elettrico

Anche se lo scaldabagno elettrico è un elettrodomestico che consuma abbastanza energia, è presente in molte seconde case o case vacanze. Si può comunque ottimizzare il suo funzionamento regolandone il termostato a 40°C d’estate (massimo) e a 60°C d’inverno, collocando inoltre un timer che sia in grado di fissare l’orario di accensione.

4. Attiva una tariffa luce o gas del mercato libero

Con le tariffe energia elettrica e/o gas naturale del mercato libero è possibile risparmiare fino a 160 euro all’anno sulla bolletta.

In più, l’attivazione è gratuita, non ci sono spese per cambio di fornitore e la continuità del servizio è garantita sempre dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (AAEG).

Ad esempio, una famiglia di 5 persone con alti consumi di energia elettrica, puoi cambiare fornitore e risparmiare circa 100 euro all’anno con Amica Web Flat Monoraria di Illumia.

Scopri Amica Web Flat di Illumia

Oppure, la stessa famiglia numerosa con consumi di gas di circa 2.100 m3/anno, può risparmiare altri 169 euro attivando E-Light Gas di Enel Energia.

Vai a E-Light Gas di Enel Energia

In questa maniera, questa famiglia pagherà quasi 270 euro in meno all’anno, grazie alle tariffe del mercato libero.

Utilizzano il nostro comparatore gratuito ed indipendente è possibile identificare la tariffa luce o gas che meglio si adatta alle proprie esigenze.

Confronta Tariffe Gas

Commenti Facebook: