Quanto costa sposarsi nel 2016?

Secondo l’analisi di Federconsumatori, organizzare un matrimonio low cost non è facile nel nostro Paese. Quanto costa sposarsi nel 2016? Pare che il prezzo richiesto per una cerimonia tradizionale si aggiri attorno a cifre da capogiro, almeno per due stipendi medi e se si contano 100 invitati. Ecco a quanto ammontano le singole spese e come rimediare risparmiando sui servizi (senza rinunciare alla qualità).

Come organizzare un bel matrimonio low cost. 4 Consigli utili

Mio caro (matrimonio) quanto mi costi! Organizzare un bel matrimonio low cost non è impresa da poco per le giovani coppie, che a partire dalla lista degli invitati -se non può essere tagliata – devono rinunciare a festeggiamenti da sogno. Quanto costa sposarsi nel 2016? L’analisi dettagliata di Federconsumatori tira le somme, ma prima di mostrare i risultati, vediamo qual è il vero ostacolo alle nozze.

Problemi di budget: dove trovare le giuste risorse

Il vero problema nell’organizzazione del matrimonio è reperire le risorse finanziarie necessarie, specie nel periodo di crisi economica e di forte disoccupazione che sta attraversando l’Italia. E’ indispensabile perciò in alcuni casi trovare prestiti vantaggiosi per alzare il budget e mutui convenienti per la nuova casa.

Se organizzare una cerimonia da celebrity non è possibile, ecco come non rinunciare comunque ad un “Matrimonio da Mille e una Notte”.
Confronta tutti i prestiti online

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Quanto costa sposarsi nel 2016? L’indagine di Federconsumatori

Non conta la stagione e neanche mese in cui la tanto attesa data è fissata: il costo di un matrimonio secondo Federconsumatori può essere inaccessibile. Maggio e giugno comunque, sembrano i mesi più gettonati per convolare a nozze, e chi già ha organizzato tutto saprà (purtroppo) a quanto ammontano le spese. Dire “sì” è una faccenda quanto mai economica nel 2016.

Per organizzare un bel matrimonio low cost ci si fa in quattro, ma le spese stimate per il 2016 possono superare le 60mila euro.

Precisamente, l’associazione dei consumatori stima che il costo medio di un matrimonio tradizionale con 100 invitati, va da 36.213 Euro per arrivare a 60.331 euro (il 2% in più rispetto al 2015): questo è il motivo per cui molte persone si mettono alla ricerca di un piccolo aiuto, magari un prestito da pagare in comode rate senza troppi sforzi.

Quel che incide di più e demolisce il budget a disposizione (-51% del totale) è il ricevimento, dove a pesare sono le singole spese relative al pasto completo per ogni persona, all’aperitivo, alla musica e ad altri tipi di intrattenimento. Solo il 14% delle risorse finanziarie è destinato agli abiti da sposa e da sposo.

Coscienti di quanto costa sposarsi nel 2016, non fatevi scoraggiare: ecco 5 consigli per organizzare un matrimonio low cost da favola.

4 Consigli per un matrimonio low cost da “Mille e una Notte”

quanto costa sposarsi nel 2016, consigli per un matrimonio low cost da favola

  1. visto quanto costa sposarsi nel 2016, meglio circoscrivere la lista degli invitati ai familiari e agli amici più stretti, senza temere che qualcuno si offenda, in fondo la crisi economica, la affrontano tutti;
  2. meglio risparmiare sul ricevimento scegliendo un meraviglioso agriturismo in campagna piuttosto che un castello o una villa vista mare. Chi sogna una location da favola non può pretendere di organizzare un vero e proprio matrimonio low cost, a meno che non chieda un prestito a tasso d’interesse minimo. Per confrontare le proposte della banche online, basta utilizzare il comparatore di SosTariffe.it cliccando sul bottone qui sotto;
    Offerte prestito 2016
  3. l’abito fa la sposa e lo sposo, ma non è detto che comprarne uno nuovo sia d’obbligo. Ci si può rivolgere ai grossisti dell’usato facendo una breve ricerca online per trovare una mise fantastica, oppure recarsi in un outlet dedicato alle cerimonie;
  4. mai sentito parlare di wedding sharing? Oggi anche il matrimonio è condiviso. Se una coppia di vostri amici o conoscenti sta per organizzare la cerimonia, e anche loro sanno quanto costa sposarsi nel 2016, potete scegliere di condividere questo giorno felice scegliendo la stessa chiesa e location per il ricevimento, dividendo le spese a metà anche per gli addobbi floreali…il matrimonio low cost è garantito.

Commenti Facebook: