Quali applicazioni scaricare per iPhone5?

Non è facile cercare di districarsi all'interno delle possibilità offerte dall’app Store di Apple: decine di migliaia di applicazioni in grado di soddisfare anche le esigenze più particolari, gratuite o a pagamento, ma che spesso vengono installate con scarsa fruizione dagli utenti. Vogliamo pertanto domandarci: quali applicazioni scaricare per iPhone5 senza perdere tempo in app insoddisfacenti?

Quali applicazioni scaricare per iPhone5?

Per cercare di fornire una risposta alla domanda di quali applicazioni scaricare per iPhone 5, non possiamo che partire dallo stesso Store della Mela, dove trova spazio un elenco delle applicazioni più fruite dagli utenti iPhone. Cerchiamo di concentrare la nostra odierna attenzione su quelle gratuite, prendendo spunto dall’attuale classifica.

WhatsApp

Partiamo dall’apice della top ten, dove – come era ampiamente immaginabile – trova spazio il più noto sistema di messaggistica istantanea del mondo per dispositivi di telefonia mobile. Un’app praticamente imperdibile, scaricata da centinaia di milioni di utenti in tutto il mondo e, probabilmente, anche il primo download da realizzare appena si acquista un iPhone5!

Messenger

Se al primo posto della classifica troviamo un sistema di messaggistica istantanea, al secondo posto non possiamo che scovare il principale “rivale”. La seconda app gratuita più scaricata dallo Store di Apple è infatti Messenger, di proprietà di Facebook. Un’app che, insieme a WhatsApp, vi permetterà di avere tra le mani una coppia imperdibile!

Facebook

Occupa attualmente il terzo gradino del podio l’app di Facebook, il social network più utilizzato del globo. Un’app in grado di ergersi al primo posto per traffico dati assorbito dal vostro iPhone5 e, probabilmente, un must have per tutti coloro i quali non vogliono perdere contatto dai propri social – amici.

Real Boxing 2 Creed

Al quarto posto troviamo il primo gioco per download. Real Boxing 2 Creed è il gioco ufficiale per cellulari del film Creed. Sarà dunque possibile allenarsi come Rocky Balboa, e cercare di diventare il campione del mondo della Boxe.

Instagram

In quinta posizione troviamo un nuovo social network: Instagram, l’app fotografica per eccellenza, esaudirà certamente ogni richiesta da parte degli appassionati di foto, video e condivisioni multimediali.

Confronta offerte cellulari »

Twist

In sesta posizione tra le applicazioni gratuite più scaricate per iPhone5 trovate Twist, un gioco semplice ed irresistibile, che si candida per sottrarvi ore e ore di tempo libero. Una meccanica che richiama vecchi giochi, riproposti in chiave moderna in ottica smartphone.

YouTube

All’interno della top ten non può che trovarsi YouTube: miliardi di video a disposizione sul vostro iPhone5, con la possibilità di caricarne nuovi e condividerli con i propri iscritti.

Amazon Mobile

Per tutti gli amanti dello shopping, Amazon Mobile rappresenta certamente un’app imperdibile. Fare delle compere non è mai stato così semplice e soddisfacente!

Imparare l’inglese con ABA English

In nona posizione troviamo piacevolmente un’app di ABA English per iOS. Applicativo ideale per studiare l’inglese, è possibile ottenere straordinari risultati in tempi rapidi grazie a un metodo di apprendimento unico, con 144 unità basate su situazioni della vita reale, 6 livelli di approfondimento (dall’inglese per i principianti al business), un tutor che seguirà l’utente durante tutto il percorso di apprendimento e di miglioramento dell’inglese, con istruzioni e consigli che potranno adattarsi, volta dopo volta, al proprio progresso, e tanto altro ancora (ad esempio, la possibilità di studiare ed ottenere il certificato ufficiale di ABA English corrispondente a ogni livello che completi).

iTunes U

Concludiamo la top ten con iTunes U, un’app che permette agli insegnanti di poter svolgere le proprie lezioni direttamente su un iPad. Le lezioni potranno dunque essere facilmente preparate con app e materiale didattico personale, e sulla stessa app potranno essere raccolti e valutati i compiti degli studenti. Ma non solo: c’è anche la possibilità di effettuare conversazioni private con l’insegnante, e tanto altro ancora!