Qual è la migliore assicurazione casa?

Nella scelta dell’assicurazione casa è molto importante valutare tutti i fattori che, in un modo o un altro, possono andare ad influire sulla qualità delle coperture assicurative incluse e sui costi da affrontare per tutelare la propria abitazione. Per rispondere alla domanda “Qual è la migliore assicurazione casa?” è, quindi, necessario analizzare diversi parametri al fine di poter avere un’idea chiara e precisa delle polizze disponibili. Ecco, quindi, come fare ad individuare la migliore polizza casa in base alle proprie esigenze. 

Ecco come fare a scegliere la polizza casa più adatta alle proprie esigenze

Per proteggere la propria casa e la propria famiglia è opportuno scegliere con cura l’assicurazione casa andando ad analizzare le coperture assicurative da attivare, in base a quelle che sono le proprie esigenze, ed i costi delle singole polizze. La scelta di questo tipo di assicurazione è molto importante e, se effettuata con cura, consente di massimizzare le coperture assicurative e, nello stesso tempo, di minimizzare i costi, rendendo ancora più conveniente puntare sull’attivazione di questa particolare tipologia di assicurazione.

Attivare un’assicurazione casa è, quindi, una scelta particolarmente vantaggiosa, soprattutto per chi effettua una dettagliata analisi delle proprie esigenze, andando ad individuare il pacchetto assicurativo che più si adatta alla propria casa ed ai bisogni della propria famiglia. Una copertura assicurativa per la casa, a seconda della polizza scelta, può andare a coprire un gran numero di rischi garantendo, ad esempio, il risarcimento dei danni da furto, la copertura delle spese d’assistenza legate a imprevisti di vario tipo o ancora offrendo un rimborso per infortuni verificatesi all’interno delle mura domestiche.

In generale, quindi, le assicurazioni possono offrire una copertura completa andando a minimizzare i rischi per la propria abitazione e, soprattutto, per il proprio nucleo familiare. Scegliere la migliore polizza casa diventa pertanto un aspetto essenziale per tutti gli utenti che vogliono tutelare al massimo la casa e la famiglia riducendo o, addirittura, azzerando completamente i rischi legati ad eventi imprevisti.

Per individuare la migliore assicurazione casa è necessario verificare con attenzione quali sono i bisogni e le esigenze della propria famiglia e quali sono i potenziali rischi a cui la propria casa può essere soggetta. Dopo aver completato tale verifica, sarà molto facile individuare la migliore assicurazione casa da attivare per massimizzare la tutela assicurativa andando, inoltre, a minimizzare i costi.Fai un preventivo con Genertel per la polizza casa

Assicurazione casa: è obbligatoria?

Un primo elemento da considerare per l’analisi della migliore assicurazione casa da attivare è rappresentato dall’obbligatorietà di questa polizza. Come prescritto dalla normativa, infatti, l’unica assicurazione casa obbligatoria è la polizza scoppio e incendio per il mutuo. Si tratta di una copertura assicurativa molto specifica.

Tale polizza, infatti, copre i danni causati da incendio e scoppio ad un immobile ed è obbligatoria quando si acquista la casa con un mutuo. Senza l’attivazione di questa polizza, infatti, il finanziamento non può essere erogato all’utente. Si tratta di una polizza molto specifica che serve a tutelare, oltre che l’utente, anche l’istituto che sta erogando il mutuo.

Per il resto, tutte le altre polizze casa sono facoltative e vanno analizzate nel dettaglio al fine di poter individuare la soluzione più vantaggiosa sulla base delle proprie reali esigenze. Non essendoci un’obbligatorietà nell’attivazione, l’utente ha la possibilità di confrontare al massimo tutte le tipologie di polizze casa disponibili andando così ad individuare l’opzione più vantaggiosa in relazione alle proprie esigenze.

Come scegliere la migliore assicurazione casa 

La scelta della migliore assicurazione casa da attivare per tutelare il proprio immobile e, più in generale, il proprio nucleo familiare passa per un’analisi dettagliata delle proprie esigenze che deve prendere in esame diversi fattori con l’obiettivo di capire quali sono le coperture assicurative a cui non si può rinunciare per attivare una polizza casa completa e soddisfacente. 

Per tutelarsi da danni ingenti al proprio immobile, che potrebbero mettere a rischio anche la sicurezza degli abitanti della casa, è necessario attivare polizze come Scoppio e incendio dell’abitazione che, ad esempio, garantisce la possibilità di ottenere un rimborso dei danni subiti a seguito di fenomeni di scoppio e incendio come potrebbero essere quelli derivanti da guasti all’impianto elettrico.

C’è poi da considerare la responsabilità civile RC. Attivare una polizza casa con questa copertura assicurativa metterà al riparo il nucleo familiare da diverse tipologie di rischi. Il mercato assicurativo, infatti, propone diverse polizze RC che rientrano nel gruppo di polizze incluse in un’assicurazione casa.

Tra le opzioni disponibili troviamo le polizze RC Inquilino, che proteggono gli affittuari di un immobile da possibili richieste di risarcimento danni, e le polizze RC Proprietario, che garantiscono la medesima tutela al proprietario di un immobile anche se questo è concesso in locazione ad un altro soggetto.

La polizza RC capofamiglia offre una protezione da danni causati a terzi davvero completa andando ad assicurare anche tutti i familiari che vivono con il contraente della polizza, i collaboratori domestici ed anche gli animali domestici che spesso, involontariamente, potrebbero causare danni.

Altre garanzie da includere nella polizza casa sono quelle legate ai furti o ai tentativi di furto che potrebbero portare danni ingenti al proprio patrimonio sia per quanto riguarda eventuali danni causati all’immobile (ad esempio con la rottura della porta d’ingresso o di infissi) sia per la sottrazione di beni di valore (è possibile aggiungere garanzie specifiche per tutelarsi contro il furto di oggetti di valore).

I danni causati da fenomeni naturali, come terremoti, alluvioni, inondazioni e altre tipologie di eventi che, potenzialmente, possono provare danni enormi ad un immobile. La convenienza di questa tipologia di polizza è estremamente soggettiva ma è chiaro che un evento naturale particolarmente intenso potrebbe provare un danno enorme per il patrimonio ed includere nella polizza casa una copertura assicurativa di questo tipo rappresenta un vantaggio notevole.

All’interno dell’assicurazione casa, inoltre, sono spesso incluse polizze che offrono la tutela legale al nucleo familiare e la possibilità di richiedere assistenza in casa in caso di imprevisti come, ad esempio, la rottura dell’impianto idraulico o elettrico. Queste coperture, la cui importanza viene spesso trascurata, possono rivelarsi vitali per risolvere, rapidamente e senza alcun esborso, imprevisti di diverso tipo.

Per chi ha animali domestici, in particolare cani, valutare l’attivazione di un’assicurazione casa è quasi una scelta obbligata. Molte polizze di questo tipo, infatti, includono la coperture delle spese veterinarie (soprattutto per quelle di routine come vaccini e controlli periodici) e la copertura RC per eventuali danni causati dal cane.

Nella scelta di una polizza casa, quindi, alcune coperture potrebbero risultare superflue mentre altre potrebbero essere davvero essenziali. Per questo motivo, al fine di individuare la migliore assicurazione casa, è necessario verificare tutte le garanzie incluse nella polizza che andranno confrontate che le garanzie di cui si ha realmente bisogno.

A completare l’analisi della convenienza di una polizza casa c’è la valutazione dei massimali, un elemento chiave di un’assicurazione.

Massimali: un elemento essenziale della polizza casa

Un elemento essenziale per poter individuare la polizza casa più adatta alle proprie esigenze è rappresentato dall’analisi del massimale. Tale analisi va effettuata per tutte le garanzie incluse all’interno dell’assicurazione casa al fine di valutare l’effettiva convenienza della polizza che si andrà ad attivare.

Il massimale è l’importo massimo del risarcimento che la compagnia assicurativa andrà ad erogare per ogni tipologia di sinistro coperta dalla polizza casa. Di conseguenza, ogni polizza avrà un massimale specifico per ogni evento per cui il contraente è assicurato. Gli importi eccedenti al massimale non saranno risarciti dalla compagnia e dovranno essere coperti dal contraente, utilizzando le proprie risorse economiche.

Al fine di valutare l’effettiva convenienza di una polizza casa è, quindi, molto importante tenere in fortissima considerazione l’analisi dei massimali. Ad esempio, se l’assicurazione casa che si sta per attivare copre i danni da furto ma con un massimale molto contenuto tale copertura risulterà di scarso valore.

Allo stesso modo, se la polizza casa include la copertura dei danni da terremoto o altre tipologie di fenomeni naturali presentando però un massimale di molto inferiore al valore dell’immobile ed ai costi delle eventuali riparazioni, sarà necessario rivalutarne la convenienza.

Di norma, il massimale di una polizza casa è modulabile sulla base delle esigenze del cliente. Le compagnie, infatti, offrono le coperture assicurative con massimali specifici e il contraente ha la possibilità di richiedere un incremento di uno o più massimali a fronte di un incremento del premio della polizza.

Assicurazione casa Genertel: tante coperture in un unico pacchetto

Tra le migliori assicurazione casa con cui proteggere la propria abitazione e il proprio nucleo familiare troviamo la polizza casa di Genertel, una delle compagnie di riferimento dell’intero settore assicurativo italiano, che offre ampi margini di personalizzazione e una lunga serie di coperture assicurative incluse risultando la scelta ideale per chi punta a minimizzare i rischi legati alla vita di tutti i giorni.

L’assicurazione casa Genertel, attivata dal proprietario o dall’affittuario di un immobile, include la garanzia RC Conduzione e Famiglia che offre una copertura in caso di danni a terzi in casa e nel tempo libero. Con questa polizza, infatti, vengono coperti danni di vario tipo, come quelli causati da una lavatrice malfunzionante che allaga l’appartamento di sotto oppure dalla propria bici che va a sbattere contro un’auto, danneggiandola. Il massimale è molto alto (pari a 1.00.000 mila Euro) e può essere modificato in base alle proprie esigenze.

L’assicurazione casa di Genertel, inoltre, include la garanzia Danni al contenuto che copre i danni subiti da effetti personali, mobili ed elettrodomestici che vengono causati da principi di incendio, esplosioni e tante altre tipologie di eventi. La polizza casa offerta dalla compagnia include, inoltre, la copertura Danni Catastrofali (una garanzia che può sfruttare una detrazione fiscale del 19%) che garantisce il risarcimento dei danni causati da terremoti, alluvioni, allagamenti e inondazioni.

C’è poi da segnalare la presenza della garanzia Danni al Fabbricato che offre un risarcimento delle spese da sostenere in caso di danni causati da incendio, scoppio, eventi atmosferici di particolare intensità o infiltrazioni d’acqua e tanto altro garantendo così al contraente la possibilità di evitare esborsi extra per la riqualificazione del fabbricato.

La copertura Assistenza all’abitazione è uno dei punti di forza dell’assicurazione casa di Genertel. Questa garanzia offre al contraente la possibilità di richiedere un intervento di urgenza da parte di un tecnico (fabbro, elettricista, idraulico) in caso di necessità. L’intervento del tecnico è disponibile 24 ore al giorno e 365 giorni all’anno (con una copertura sino a 300 Euro di spesa).

Tra le garanzie incluse troviamo anche l’Assistenza Legale, che garantisce il risarcimento delle spese per l’avvocato a tutti i membri presenti nello Stato di famiglia, e l’Assistenza Cyber Risk, che offre assistenza tecnica per i dispositivi tecnologici ed aggiunge una protezione per i dati sensibili online.

Si possono inoltre includere gli Infortuni domestici, che coprono le spese mediche legate a infortuni (anche avvenuto fuori casa) per i membri dello Stato di famiglia, e la copertura Protezione 4 Zampe che rimborsa le spese per il veterinario.

Tra le altre garanzie accessorie ci sono la Tutela Aggressione, che offre un risarcimento delle spese mediche e per il supporto psicologico a seguito di aggressione, RC Ruote Elettriche, che copre le spese per i danni causati quando si è alla guida di un veicolo elettrico (bici elettriche, monopattini elettrici, segway, hoverboard), la Responsabilità Civile Cane, che tutela per i danni causati ad altre persone, ai loro beni o ai loro animali dal proprio animale domestico.

C’è, sia per quanto riguarda la RC Ruote Elettriche che la RC Cane, la possibilità di modificare il massimale (impostato di base a 1 milione di Euro) per incrementare, ulteriormente, la tutela garantita da queste polizze che sono correlate ad eventi potenzialmente molto rischiosi per quanto riguarda le possibili richieste di risarcimento.

Tra i vantaggi inclusi nella polizza casa Genertel c’è la possibilità di sfruttare il Bonus protezione rinnovo, che fa decrescere la franchigia di anno in anno, in caso di assenza di sinistri, e il risarcimento calcolato  “a primo rischio assoluto”.

Commenti Facebook: