Promuovere il risparmio energetico con il Progetto Civis

Consumare meglio, evitare sprechi energetici e inquinare meno: sono questi i tre obiettivi ai quali occorrerebbe puntare per garantire un miglior livello di efficienza energetica, e che il Progetto Civis desidera supportare mediante iniziative di sensibilizzazione sociale.

Nuove campagne di sensibilizzazione al risparmio energetico
Nuove campagne di sensibilizzazione al risparmio energetico

Coordinato dall’Università di Trento (che ha ottenuto un finanziamento di circa 3 milioni di euro dal bando ICT Smartcities), il progetto punta a sensibilizzare al risparmio di energia elettrica mediante un partecipazione maggiormente attiva della comunità, coinvolgendo amministrazioni locali e gruppi di interesse a Trento (e non solo). L’obiettivo è semplice, ma non certo di facile conseguimento: porre i cittadini nella condizione di consumare meglio la risorsa energetica sulla base delle loro concrete necessità, e contribuire a ridurre il livello di inquinamento atmosferico con riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Scopri il risparmio energetico »

Il progetto, avviato lo scorso ottobre, punta a proseguire le attività di ricerca fino ad almeno il mese di settembre 2016, dimostrando che l’ottimizzazione dell’energia non può che essere una priorità globale. Un progetto che, per la sua interdisciplinarietà, ha già attratto le valutazioni positive della Commissione Europea, e che concentra i suoi maggiori sforzi a Trento e a Stoccolma, dove vengono focalizzati i due studi pilota, in collaborazione compagnie energetiche, gruppi di cittadini e amministrazioni locali.

Commenti Facebook: