Problemi antenna iPhone 4? Rimborso o bumper omaggio

Apple ha lanciato il nuovo iPhone 4 sapendo dei problemi di ricezione all’antenna: ad affermarlo è stato il Wall Street Journal sottolineando che Jobs disse di continuare nonostante i problemi, stregato dall’ottimo design. Non hanno evitato il problema neanche le compagnie telefoniche che, a differenza degli altri anni, hanno avuto pochissimo tempo per testare il nuovo apparecchio.

Dopo il tonfo in Borsa degli ultimi giorni, la bocciatura di Customer Report, la presa in giro di David Letterman ieri sera Apple ha comunicato, nella conferenza stampa delle 19, che sarà possibile la restituzione del terminale e dei soldi se non soddisfatti senza penali e si potrà richiedere una custodia gratis.Nessun ritiro quindi.

Sventata la tragedia di una maxi-operazione di richiamo del prodotto (circa 1,7 milioni di unità), il cui costo viene stimato in 1,5 miliardi di dollari che ha causato ieri a Wall Street un pesante calo del titolo Apple. Infondate anche le indiscrezioni di Bloomberg che supponeva una risoluzione dei problemi presso gli Apple Store al costo di 75 dollari a telefonino per la società.

Jobs, con il solito dolcevita nero, affronta le critiche esordendo in conferenza stampa così: Noi non siamo perfetti. I cellulari non sono perfetti. Vogliamo che tutti i nostri utenti siano contenti.

JOBS-were-not-perfect

Nonostante iPhone 4 non sia il primo smartphone che soffre di un drastico calo di segnale se impugnato in un certo modo (ad esempio hanno problemi similari il Blackberry 9700, del Google Android Htc Droid e il Samsung Omnia) ha garantito il bumper gratis, presente finora su Apple Store a 29 dollari, a chi ne farà richiesta sul sito web a partire dalla prossima settimana. La custodia evita il calo di ricezione quando si impugna iPhone 4 coprendo con le dita l’antenna e protegge anche lo smartphone da eventuali urti accidentali.

free bumpers

Jobs inoltre sottolinea come alla fine il caos sia solo mediatico e meno dell’1% dei 3 milioni di clienti iPhone 4 hanno lamentato problemi. Il “miglior prodotto realizzato da Apple”, parola di Jobs, arriverà come annunciato da SosTariffe il 30 Luglio in Italia.

nciato il nuovo iPhone 4 sapendo dei problemi di ricezione all’antenna: ad affermarlo è stato il Wall Street Journal sottolineando che Jobs disse di continuare nonostante i problemi, stregato dall’ottimo design. Non hanno evitato il problema neanche le compagnie telefoniche che, a differenza degli altri anni, hanno avuto pochissimo tempo per testare il nuovo apparecchio.

Dopo il tonfo in Borsa degli ultimi giorni, la bocciatura di Customer Report, la presa in giro di David Letterman ieri sera Apple ha comunicato, nella conferenza stampa delle 19, che sarà possibile la restituzione del terminale e dei soldi se non soddisfatti senza penali e si potrà richiedere una custodia gratis.Nessun ritiro quindi.

Sventata la tragedia di una maxi-operazione di richiamo del prodotto (circa 1,7 milioni di unità), il cui costo viene stimato in 1,5 miliardi di dollari che ha causato ieri a Wall Street un pesante calo del titolo Apple. Infondate anche le indiscrezioni di Bloomberg che supponeva una risoluzione dei problemi presso gli Apple Store al costo di 75 dollari a telefonino per la società.

Jobs, con il solito dolcevita nero, affronta le critiche esordendo in conferenza stampa così: Noi non siamo perfetti. I cellulari non sono perfetti. Vogliamo che tutti i nostri utenti siano contenti.

JOBS-were-not-perfect

Nonostante iPhone 4 non sia il primo smartphone che soffre di un drastico calo di segnale se impugnato in un certo modo (ad esempio hanno problemi similari il Blackberry 9700, del Google Android Htc Droid e il Samsung Omnia) ha garantito il bumper gratis, presente finora su Apple Store a 29 dollari, a chi ne farà richiesta sul sito web a partire dalla prossima settimana. La custodia evita il calo di ricezione quando si impugna iPhone 4 coprendo con le dita l’antenna e protegge anche lo smartphone da eventuali urti accidentali.

free bumpers

Jobs inoltre sottolinea come alla fine il caos sia solo mediatico e meno dell’1% dei 3 milioni di clienti iPhone 4 hanno lamentato problemi. Il “miglior prodotto realizzato da Apple”, parola di Jobs, arriverà come annunciato da SosTariffe il 30 Luglio in Italia.

Commenti Facebook: