Prezzo luce e gas oggi: i costi in bolletta di Aprile 2022

Per ridurre i costi delle bollette di luce e gas ad aprile 2022 e per i prossimi mesi è necessario ridurre il costo unitario dell'energia. Il mercato energetico registra oggi quotazioni alle stelle ed è necessario, quindi, valutare con la massima attenzione tutte le opzioni a propria disposizione per poter individuare le offerte migliori da attivare e massimizzare il risparmio. Ecco, quindi, qual è il prezzo più basso per luce e gas disponibile oggi e come fare per ridurre le spese.

Prezzo luce e gas oggi: i costi in bolletta di Aprile 2022

Risparmiare sulle bollette di luce e gas è possibile, anche senza dover tagliare al massimo i consumi. Per raggiungere quest’obiettivo è necessario, infatti, ridurre il prezzo unitario dell’energia elettrica e del gas naturale, un dato che viene espresso in €/kW per l’energia elettrica ed in €/Smc per il gas naturale.

Per ridurre questo parametro, da cui si determina buona parte dell’importo finale delle bollette, è necessario individuare le migliori offerte luce e gas del Mercato Libero che garantiscono l’accesso a condizioni più vantaggiose rispetto al prezzo del Mercato Tutelato, detto anche servizio di Maggior Tutela.

Vediamo, quindi, come fare a risparmiare sui costi delle bollette di luce e gas ad aprile 2022 e per i prossimi mesi:

Quali sono i prezzi di luce e gas nel Mercato Tutelato oggi?

MERCATO TUTELATO PREZZO APRILE 2022
Energia elettrica 0,3102€/kWh
Gas naturale 0,8939 €/Smc

I prezzi di luce e gas nel Mercato Tutelato sono aggiornati da ARERA, l’Autorità italiana del settore energetico, che adegua i prezzi ogni tre mesi, in base all’andamento del mercato all’ingrosso, italiano ed internazionale. Lo scorso 1° aprile, ARERA ha annunciato il nuovo aggiornamento trimestrale che ha portato ad un calo del -10,2% del prezzo della luce e del -10% del prezzo del gas.

Nonostante questo calo (il primo dopo 6 trimestri consecutivi di crescita per la luce e 7 trimestri per il gas), il prezzo di luce e gas nel Mercato Tutelato è ancora altissimo. Ad aprile 2022 e fino al prossimo 30 giugno 2022, infatti, il prezzo della luce per i clienti in regime di Maggior Tutela è di 0,3102€/kWh (considerando la tariffazione monoraria). Per quanto riguarda il gas naturale, invece, il costo della materia prima è di 0,8939 €/Smc.

All’orizzonte, a causa dell’instabilità geopolitica attuale, potrebbero esserci nuovi rincari per i prezzi di luce e gas nel Mercato Tutelato. Il prossimo aggiornamento, come detto in precedenza, è programmato per il 1° luglio 2022 ma sarà comunicato da ARERA sul finire del mese di giugno. Nel frattempo, chi è ancora in regime di Maggior Tutela ha la possibilità di cambiare fornitore, passando alle migliori soluzioni del Mercato Libero.

Prezzi luce e gas oggi: le offerte migliori per ridurli

LE MIGLIORI OFFERTE DEL MOMENTO CARATTERISTICHE RISPARMIO ANNUO PER LA “FAMIGLIA TIPO” RISPETTO ALLA MAGGIOR TUTELA
NeN Luce Special 48 per l’energia elettrica
  • Prezzo luce pari a 0,2530 €/kWh
  • Prezzo bloccato per 36 mesi
  • Energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili
290 euro
E.ON Gas NowClick
  • Tariffa indicizzata ARERA
  • Prezzo ARERA scontato del 10%
215 euro

Per tagliare al massimo le bollette è, quindi, necessario ridurre il costo dell’energia elettrica e del gas naturale. Restando nel Mercato Tutelato, però, non c’è alcun controllo sui prezzi che vengono stabiliti da ARERA ed aggiornati periodicamente. Per questo motivo, è fondamentale passare al Mercato Libero e scegliere le migliori offerte del momento ovvero le soluzioni che garantiscono la possibilità di sfruttare, ad oggi, i prezzi di luce e gas più bassi in assoluto.

In questo modo, è possibile massimizzare il risparmio, alleggerendo al massimo le spese. Per individuare le offerte migliori è possibile sfruttare il comparatore di SOStariffe.it per offerte luce e gas disponibile al link qui di sotto oppure tramite l’App di SOStariffe.it per dispositivi Android ed iOS. Il confronto online consente di individuare le tariffe più vantaggiose del momento, per poi raggiungere il sito del fornitore e richiederne l’attivazione.

La comparazione online delle offerte avviene inserendo una stima del proprio consumo annuo di luce e gas (il dato è riportato in bolletta ma può essere calcolato anche tramite l’apposito tool integrato nel comparatore). In questo modo, il confronto mostra le tariffe più vantaggiose in base al proprio profilo di consumo, fornendo anche delle stime legate alla spesa ed al risparmio attesi con l’attivazione di queste offerte.

Scopri qui le migliori offerte luce e gas » 

Chi è ancora nel regime di Maggior Tutela troverà, inoltre, un’indicazione relativa anche al risparmio annuale atteso, rispetto al Mercato Tutelato, con l’attivazione di ogni singola offerta presente all’interno del sistema di comparazione. Individuare un’offerta vantaggiosa, quindi, non sarà difficile. Per chi ha una fornitura già passata in passato al Mercato Libero, invece, sarà necessario confrontare il costo dell’energia applicato dall’attuale fornitore con quello garantito dalla nuova offerta.

Per velocizzare questo confronto, il consiglio è di affidarsi al servizio di consulenza di SOStariffe.it, completamente gratuito e senza alcun impegno per l’utente. Chiamando al numero 02 5005 111, infatti, sarà possibile ottenere il supporto di un consulente qualificato che aiuterà l’utente nella scelta della tariffa giusta da attivare. Prima di chiamare è consigliabile avere sotto mano le ultime bollette di luce e gas. Il consulente, infatti, potrà individuare facilmente le informazioni utili a determinare la convenienza dell’offerta attiva e, eventualmente, suggerire l’alternativa migliore del momento.

Qui di seguito, invece, andiamo a vedere alcune delle migliori offerte luce e gas del momento per un profilo di “famiglia tipo” con consumo annuo di 2.700 kWh di energia elettrica (potenza impegnata 3 kW) e di 1.400 Smc di gas naturale. Ecco quali sono le offerte più vantaggiose individuate grazie alla comparazione online:

Le migliori offerte luce per la “famiglia tipo”

Tra le migliori offerte per la fornitura di energia elettrica per la casa attivabili a fine aprile 2022 troviamo NeN Luce Special 48. L’offerta proposta da NeN è una tariffa a prezzo bloccato che consente di attivare un contratto di fornitura con un prezzo dell’energia elettrica pari a 0,2530 €/kWh. Tale prezzo è sensibilmente inferiore rispetto al prezzo attuale praticato sul mercato tutelato (0,3102 €/kWh) ed è anche bloccato per i primi 3 anni di fornitura, garantendo una considerevole protezione contro i possibili rincari tariffari del mercato energetico nel corso del prossimo futuro.

Da notare, inoltre, che, per i nuovi clienti che attivano l’offerta, NeN propone un bonus di benvenuto di 48 euro che contribuisce a rendere ancora più vantaggiosa la promozione. A completare i vantaggi della promozione c’è la possibilità di utilizzare energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili certificate senza alcun costo aggiuntivo. La “famiglia tipo che attiva l’offerta di NeN registrerà di circa 949 euro in un anno con un risparmio di 290 euro rispetto al Mercato Tutelato.

Per attivare l’offerta è possibile seguire il link qui di sotto:

Scopri NeN Luce Special 48 »

Per quanto riguarda il gas naturale, invece, segnaliamo un’offerta completamente differente rispetto a quella proposta per l’energia elettrica. In questo caso, infatti, è possibile attivare E.ON Gas NowClick. La tariffa proposta da E.ON è una tariffa “indicizzata ARERA“. In sostanza, quest’offerta segue l’andamento del prezzo del gas riservato ai clienti del regime di Maggior Tutela che attualmente pagano il gas 0,8939 €/Smc (il prezzo è valido fino a fine giusto).

Il punto di forza di quest’offerta è rappresentato dallo sconto fisso del 10% applicato al prezzo ARERA. In sostanza, quindi, attivando l’offerta di E.ON sarà possibile sfruttare un prezzo sempre più basso rispetto a quello del Mercato Tutelato. Anche a seguito di futuri aggiornamenti del prezzo delle forniture di Maggior Tutela, infatti, i clienti che attiveranno l’offerta di E.ON potranno beneficiare su di uno sconto fisso e, quindi, su di un prezzo più basso.

La “famiglia tipo” che attiva E.ON Gas NowClick potrà contare su di una spesa annuale stimata di 1.835 euro con un risparmio annuale di circa 215 euro rispetto a quanto pagherebbe restando nel mercato di Maggior Tutela. La presenza di uno sconto fisso, in questo caso, si traduce in un considerevole risparmio nel lungo periodo. Per attivare l’offerta di E.ON è possibile fare riferimento direttamente al sito del fornitore, disponibile al link qui di sotto:

Scopri E.ON Gas NowClick »

Cosa serve per attivare una nuova offerta luce o gas

Come sottolineato in precedenza, l’attivazione di un nuovo contratto di fornitura può avvenire direttamente online, tramite il sito del fornitore. Si tratta di una procedura davvero molto semplice che consente di massimizzare il risparmio andando a minimizzare i tempi di attivazione di un nuovo contratto di fornitura. Basteranno pochi minuti per richiedere l’attivazione dell’offerta. Per registrare l’effettiva attivazione della fornitura serviranno, invece, alcune settimane.

Durante la fase di passaggio da un fornitore ad un altro è garantita la continuità dell’erogazione di energia e non sarà necessario cambiare contatore oppure inviare la disdetta al precedente fornitore (ci penserà il nuovo fornitore scelto). Per attivare un nuovo contratto di fornitura è necessario avere a disposizione i dati dell’intestatario del contratto ed i dati della fornitura (il codice POD per la luce e il codice PDR per il gas riportati in bolletta sono fondamentali per completare il passaggio).