Prezzo luce: conviene Enel Energia o Trenta?

Sul mercato libero dell’energia esistono diverse tariffe luce che consentono di risparmiare. Un cliente che appartiene ancora al servizio a maggior tutela infatti, nel quale è l’Autorità a fissare i prezzi dell’energia, trova convenienza passando al mercato libero, dove i prezzi sono più bassi. Ma non tutte le offerte luce del mercato libero sono ugualmente vantaggiose. Oggi confrontiamo le migliori offerte Enel Energia e Trenta.

offerte luce conveniente, di enel la tariffa migliore
Enel conviene di più perché il prezzo della luce è scontato del 9%

In tante occasioni abbiamo dimostrato che passare al mercato libero dell’energia conviene, dato che i prezzi sono spesso più bassi rispetto a quelli fissati dall’Autorità per la tariffa a maggior tutela (quella che pagano tutti coloro che non hanno mai cambiato fornitore luce sin dalla liberalizzazione del servizio nel 2007).

Tuttavia, possono avere anche ragione coloro che affermano che con il mercato libero paghi di più. In effetti, non è detto che tutte le tariffe energia elettrica del mercato libero sono ugualmente vantaggiose: anzi, con alcune si paga addirittura di più rispetto al servizio tutelato.

Per questo motivo, è fondamentale analizzare bene le diverse proposte prima di prendere una decisione, magari con l’aiuto di strumenti di comparazione online come quello offerto gratuitamente da SosTariffe.it

In questa maniera, abbiamo deciso fare un confronto tra due noti fornitori luce e gas, Enel Energia e Trenta, per valutare quale conviene di più.

Per la nostra piccola indagine abbiamo simulato un consumo di 6.300 kWh/anno, che corrisponde al consumo energetico annuo per una famiglia di almeno 5 persone. Sul nostro comparatore, ricordiamo, è possibile modificare quest’informazione impostando il proprio consumo.

Enel Energia più conveniente di Trenta

Stando ai risultati del nostro studio, attualmente la famiglia dell’esempio trova più convenienza con le offerte di Enel Energia rispetto a quelle di Trenta, ed anche rispetto alla tariffa di maggior tutela dell’AEEG.

Nello specifico, abbiamo trovato che con l‘offerta E-Light Luce, una tariffa web a prezzo bloccato di Enel, la spesa annua elettrica per la famiglia dell’esempio è di 1.671,81 euro, ovvero circa 70 euro in meno rispetto ai prezzi dell’Autorità, ed anche rispetto i 1.742,70 euro all’anno che si spendono attivando l’offerta Sconto Energia Trenta Monoraria_web di Trenta.

Con l’offerta Trenta, in effetti, non c’è nessun risparmio rispetto ai prezzi dell’Autorità. Invece, l’offerta web di Enel prevede l’applicazione di uno sconto pari al 9% sulla componente PE monoraria per uso domestico definita dall’AEEG.

Così, Enel conviene di più perché con la tariffa E-Light il prezzo dell’energia è di 0,057000 Euro/kWh, mentre con l’offerta di Trenta si pagano 0,071240 Euro/kWh, lo stesso esatto prezzo che prevede l’Autorità per i clienti in maggior tutela.

Più dettagli su E-Light di Enel

Infine, ricordiamo che è possibile utilizzare il nostro comparatore gratuito ed indipendente di tariffe luce per mettere a confronto le migliori offerte e identificare rapidamente le più convenienti secondo il proprio profilo.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

 

Commenti Facebook: