Prezzo benzina in calo, tra ribassi e promozioni

E’ un periodo sicuramente positivo per il costo della benzina rispetto ai forti rincari dei mesi scorsi: i prezzi restano comunque alti ma si segnalano anche dei ribassi e delle promozioni che allontanano le cifre dai tanto temuti 2 euro al litro. In queste ore ENI ha ritoccato ulteriormente verso il basso i costi sul self service e anche le altre compagnie seguono il trend verso il basso.

Vengono anche lanciate delle speciali promozioni, a tutto vantaggio degli automobilisti: “Riparti con Eni”, ad esempio, consentirà di avere uno sconto speciale per chi rifornirà nelle stazioni Iperself durante il fine settimana (20 cent circa in meno rispetto alla modalità servito).

Ecco la fotografia di Quotindianoenergia.it di queste ore:

  • ENI: verde a 1,810 euro, diesel a 1,699 euro;
  • TotalErg: verde a 1,814 euro, diesel a 1,706 euro;
  • Esso: verde a 1,815, diesel a 1,704 euro;
  • IP: verde a 1,816 euro, diesel a 1,705 euro;
  • Q8: verde a 1,818 euro, diesel a 1,704 euro;
  • Shell: verde a 1,813, diesel a 1,702 euro;
  • Tamoil: verde a 1,823 euro, diesel a 1,710 euro;
  • No Logo: verde a 1,703, diesel a 1,571.

Per quanto riguarda le medie nazionali, queste sono le cifre:

  • benzina verde a 1,823 euro al litro;
  • diesel a 1,710 euro al litro;
  • GPL a 0,811 euro al litro.

Commenti Facebook: