Prestito Ecologico di Intesa Sanpaolo per chi crede nell’energia pulita

Per finanziare gli investimenti delle famiglie italiane in materia di energia rinnovabile, il Gruppo Intesa Sanpaolo ha creato il Prestito Ecologico, che offre una vasta linea di soluzioni per il miglior utilizzo dell’energia elettrica da fonti rinnovabili. Il prestito ecologico infatti è stato disegnato seguendo i lineamenti del Piano Energetico Nazionale, che incentiva la domanda di energia pulita.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Richiedi un preventivo per il tuo prestito

L’Italia tramite il suo Piano Energetico Nazionale ha disposto una serie di misure per incentivare la domanda di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili. Sono stati previsti importanti benefici, quali la detrazione fiscale del 55% in caso di riqualificazione energetica, e gli incentivi riconosciuti dal GSE attraverso il Conto Energia -adesso giunto alla sua quinta edizione- per coloro che installano pannelli fotovoltaici.

Anche il Gruppo Intesa Sanpaolo propone una serie di prodotti bancari per aiutare le famiglie italiane che credono nell’energia verde. Ad esempio attraverso il Prestito Ecologico, una linea di eco-crediti rivolta a chi intende:

Attraverso il Prestito Ecologico di Intesa Sanpaolo, sulla base di un semplice preventivo di spesa, è possibile richiedere da un minimo di 2.500€ fino ad un massimo di 100.000€.

Il prestito potrà essere rimborsato in 15 anni nel caso di finanziamenti di impianti fotovoltaici. Per tutte le altre esigenze previste, la durata massima del credito è di 8 anni.

Questo eco-credito di Intesa Sanpaolo non prevede spese di istruttoria né di incasso rata.

Per maggior informazione rivolgetevi alla filiale più vicina di Banca di Napoli o altre banche del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Commenti Facebook: