Prestiti per le vacanze: quando al viaggio non si rinuncia

In questo periodo dell’anno si richiedono sempre più prestiti per le vacanze, perché sono in molti gli italiani che non vogliono rinunciare a un viaggio durante le ferie, così come molti giovani puntano alle vacanze studio, magari per perfezionare l’inglese durante l’estate. Siccome non si tratta quasi mai di grandi somme, i prestiti per le vacanze spesso prevedono tassi fissi e condizioni di accesso e rimborso agevolate.

prestiti vacanze
E' possbile andare in vacanze anche senza liquidità: i prestiti sono agevolati

I prestiti per le vacanze sono pensati per chi, pur non disponendo della liquidità necessaria, non vuole rinunciare a un periodo di relax estivo, necessario per affrontare un nuovo anno di lavoro o studio, così come per le tante famiglie che vogliono inviare i figli a imparare una lingua straniera all’estero durante l’estate.

Un osservatorio di SosTariffe.it, condotto a luglio 2014 con i dati ricavati dalle tante richieste di finanziamento pervenute al comparatore di prestiti del portale, ha dimostrato che gli italiani non vogliono rinunciare alle vacanze, il cui si evince da un aumento di richieste di finanziamenti per vacanze del 3,51%, nel periodo compreso tra febbraio e luglio 2014.

Confronto Preventivi Prestiti

D’altronde, nel 2015 le richieste di prestito per viaggi sicuramente continueranno a crescere, visto che la tendenza è positiva; secondo l’ultimo Barometro CRIF riguardante la domanda di prestiti da parte delle famiglie, ad aprile 2015 c’è stato un aumento dei prestiti personali e finalizzati del 10,8% su base annua, e dell’8,6% nei primi quattro mesi dell’anno in confronto con lo stesso periodo del 2014.

Dalle ultime rilevazioni del Barometro CRIF emerge anche che ad aprile 2015 l’importo medio delle domande di prestiti finalizzati e personali è risultato pari a 8.439 Euro (+5,8% rispetto ad aprile 2014). Nello specifico, per i prestiti finalizzati l’importo medio si è assestato a 5.395 Euro (+7,6% su aprile 2014) mentre per i prestiti personali la media è stata pari a 11.740 Euro (+5,1%).

Anche dal Rapporto mensile dell’ABI relativo al mese di maggio 2015 emergono segnali positivi per le nuove erogazioni di prestiti bancari, con nuove operazioni di credito al consumo aumentate dell’8,6%. Secondo l’ABI, il risultato di aprile 2015 per i prestiti bancari a famiglie e imprese è il migliore da maggio 2012.

Caratteristiche dei prestiti vacanze

L’importo di un finanziamento per vacanze è in media sotto i 10mila euro, ma può arrivare anche ai 30mila. Siccome si tratta in genere di cifre contenute, le banche propongono offerte convenienti, con ad esempio spese di istruttoria e di incasso rata gratuite.

Le condizioni di acceso e rimborso sono agevoli, con fasi di istruttoria ed erogazione molto veloci e assenza di specifici requisiti, al di là della dimostrazione di un reddito certo ed una buona affidabilità creditizia.

I finanziamenti per le vacanze hanno una durata tra i 12 e i 60 mesi, e prevede un rimborso a tasso fisso e rate costanti.

In materia di vacanze e prestiti è da sottolineare la proposte di Compass, la società finanziaria del Gruppo Mediobanca, che offre un vantaggio in più rispetto le altre banche; in particolare, il prestito LibeRata prevede la sospensione del rimborso nel mese di agosto durante tutte la durata del finanziamento. Così, non solo ogni anno si pagano 11 rate anziché 12, ma si può avere una maggior liquidità durante il periodo delle vacanze, potendo utilizzare l’importo della rata per coprire altre eventuali spese.

[WIDGET-LOAN

Vantaggi dei prestiti per le vacanze

Quando si è in assenza di liquidità e si desidera fare un viaggio durante le vacanze, richiedere un prestito personale è molto conveniente perché consente la gestione autonoma del denaro, con la massima libertà di organizzare il viaggio.

Con l’importo erogato, in effetti, è possibile acquistare un pacchetto vacanze presso un’agenzia, approfittando degli convenzioni stipulate dal tour operator con alberghi, villaggi o crociere, oppure direttamente online attraverso siti specializzati.

Ultimamente però sono sempre di più gli italiani che preferiscono organizzare da soli le vacanze, approfittando della semplicità del web e con l’aiuto dei tanti forum viaggi e portali specializzati, evitando di pagare commissioni e spese extra all’agenzia di viaggi. Richiedendo un prestito per vacanze in banca si può utilizzare il denaro in autonomia, ad esempio per pagare le spese di soggiorno direttamente nel luogo di villeggiatura, i rifornimenti di carburante, i biglietti aerei, di treno o di bus, oppure per le spese in ristoranti o per l’acquisto di souvenir e regali.

Tuttavia, per chi preferisce la comodità di lasciare tutto in mano ai professionisti del settore, si può anche richiedere un prestito finalizzato presso le agenzie di viaggi, che a volte propongono sconti attraverso i loro accordi con finanziarie specializzate.
Migliori prestiti personali

Come richiedere un prestito vacanze

I requisiti di accesso al prestito vacanze non sono particolarmente complessi; bisogna innanzitutto avere un’età inferiore 75 anni, dimostrare un reddito continuativo, avere una buona affidabilità creditizia derivante dal rimborso dei precedenti prestiti e risiedere nel territorio italiano.

Per un richiedere un finanziamento di questo tipo servono il documento di identità, codice fiscale e l’ultima busta paga per i lavoratori dipendenti, il cedolino della pensione o il modello per i lavoratori autonomi e liberi professionisti. In condizioni normali non vengono richieste ulteriori garanzie.

L’erogazione avviene in tempi brevi con bonifico bancario sul conto corrente o tramite assegno, consegnato direttamente a domicilio a mezzo posta assicurata. Per il rimborso si può scegliere tra l’addebito diretto sul conto corrente ovvero il tradizionale bollettino postale.

Infine, è possibile e conveniente (ma non obbligatorio) associare al finanziamento un pacchetto assicurativo a tutela del rimborso del prestito e di imprevisti che possono capitare durante il viaggio.

Per sapere quali sono i prestiti per le vacanze più convenienti secondo le proprie esigenze, è possibile utilizzare il comparatore gratuito di prestiti online di SosTariffe.it, che consente di mettere a confronto le migliori proposte e individuare facilmente quelle meglio rispondono alle proprie necessità.

Confronta Prestiti Vacanze

 

Commenti Facebook: