Prestiti famiglie aumentate del 6,4% a gennaio secondo Eurisc

Ripartono i prestiti con un ottimo risultato a gennaio. Secondo i dati diffusi da Eurisc, il sistema di informazioni creditizie di Crif, le domande di prestito delle famiglie italiane sono aumentate del 6,4%, rispetto a gennaio del 2014, grazie soprattutto ai prestiti finalizzati e ai prestiti personali.

Continua il trend positivo delle domande di prestito
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Continua la crescita dei prestiti, dunque, come già era avvenuto nel terzo semestre dell’anno appena terminato.
I prestiti finalizzati sono cresciuti dell’8,6%, mentre per quelli personali l’incremento è stato del 3,8%. Sono state principalmente queste due tipologie di prestito a trascinare il dato generale del 6,4%.
Confronta le migliori offerte di prestito
L’importo medio del totale dei prestiti ammonta a 7.186 euro e segna un calo rispetto al 2014. Per i prestiti personali la cifra è di 10.231, mentre l’importo medio dei prestiti finalizzati ammonta a 4.801 euro.

Sono i prestiti sotto ai 5 mila euro a prevalere, in entrambi i tipi di prestito. Per quanto concerne i finalizzati, i prestiti di fascia bassa occupano il 70,1% del totale, mentre se prendiamo in considerazione i prestiti personali la percentuale di finanziamenti sotto i 5 mila euro si quasi dimezza, con il 36,2% del totale.

Dal punto di vista della durata, oltre il 30% dei prestiti sottoscritti non va oltre i 18 mesi, mentre per quanto riguarda le fasce d’età, quelle che prevalgono sono quelle comprese tra 35 e 44 anni (24,8%) e tra 45 e 54 anni (25,5%).

Commenti Facebook: