Prenotare un hotel su internet, ecco chi domina il mercato

Secondo quanto riferisce un’indagine della Federalberghi, Expedia e Booking.com sarebbero i dominatori del mercato delle prenotazioni di hotel (e non solo) attraverso internet, forti dei propri servizi di comparazione che prometto (e, spesso, mantengono) forti risparmi quando si sta programmando un meritato viaggio.

Booking.com e Expedia sono i due leader del mercato delle prenotazioni hotel online
Booking.com e Expedia sono i due leader del mercato delle prenotazioni hotel online

Secondo la statistica, infatti, i due leader avrebbero in mano il 70% del mercato complessivo, ripartito in un prevalente 47% di Booking.com e in un minore – ma pur significativo – 21% di Expedia. Nel nostro Paese le percentuali sono ancor più sbilanciate in favore del primo: su Booking.com passa infatti il 73% delle prenotazioni di alberghi nazionali via internet, mentre su Expedia transita il 17,7% delle intermediazioni.

Confronta le offerte ADSL »

Sul perché Booking.com e Expedia riescano ad attrarre così tanta quota di mercato (e un più che rilevante segmento del fatturato degli alberghi tricolori) vi sono pochi dubbi: riescono a disporre di budget pubblicitari straordinariamente elevati, di un regime fiscale favorevole (un focus di Panorama ricordava come Booking.com abbia sede in Olanda, dove la tassa per le aziende innovative è del solo 5%) e di una strategia di vendita su internet molto efficace.

Non mancano tuttavia le critiche da parte della stessa Federalberghi, che lamenta come il posizionamento degli hotel su tali comparatori non faccia prevalere la convenienza per il consumatore, quanto quella per lo stesso portale. Voi che ne pensate?

Commenti Facebook: