PowerTrekk: il caricabatteria ad acqua portatile

La batteria si ricarica con l’acqua. E’ arrivato anche in Italia PowerTrekk, il primo caricabatteria basato sul principio delle celle combustibili. Attraverso questo dispositivo, in pratica, si estrae idrogeno dall’acqua e si genera corrente elettrica.

L’energia a portata di mano

PowerTrekk è destinato ad alimentare cellulari e altri dispositivi elettrici di media entità fornendo energia immediata senza bisogno di prese elettriche. Questo prodotto rappresenta una vera innovazione, è piccolo, tascabile e portatile. Può essere dunque usato in situazioni di necessità.

powertrekk

Per caricare qualsiasi dispositivo è sufficiente collegarlo all’apparecchio tramite porta usb. L’energia prodotta è totalmente pulita, non ha costi, se non quello della cartuccia e non è relazionato alle condizioni atmosferiche, come ad esempio può accadere con i caricatori alimentati ad energia solare. L’unico sottoprodotto di questo dispositivo è un po’ di vapore acqueo, che però ci pare sopportabilissimo.

Ancora un po’ alto il prezzo proposto in Italia, che è di 199 euro, mentre ogni singola cartuccia costa 1,99 euro. Diciamo che per ora sarà un accessorio che non potranno permettersi in molti, ma le cui potenzialità, soprattutto in larga scala, sono infinite.

Commenti Facebook: