Potenziamento reti 3 Italia: Ericsson prepara il segnale per l’HSPA+ e l’LTE

La compagnia telefonica 3 italia ha fatto sapere che il gruppo Ericsson si sta occupando di del completamento del passaggio delle dorsali di trasporto e backhauling in full-IP delle reti mobili della compagnia, nell’ambito del piano di potenziamento della rete H3G nel nostro paese.

Vai alla Promozione Tre

In questo modo i servizi Internet mobile offerti dall’operatore del gruppo Hutchinson Whampoa ai propri utenti potranno contare su velocità maggiori, in vista del lancio delle prime connessioni LTE in Italia, previsto proprio per quest’anno. Grazie al lavoro di Ericsson, quindi, sarà presto possibile usufruire di un HSPA+ fino a 42,2 Mbps in download e 5,76 Mbps in upload.

Senza entrare troppo nei dettagli tecnici, riprendiamo le parole di Dina Ravera, Chief Operating Officer di 3 Italia, proprio sul piano di potenziamento delle infrastrutture di rete: “l’obiettivo è di far fronte al boom del traffico dati in mobilità attraverso il potenziamento della copertura, della capacità e delle prestazioni. La partnership con Ericsson è ormai consilidata e siamo felici di aver esteso l’accordo alla tecnologia e ai servizi per la nostra rete backhauling”.

L’obiettivo primario, quindi, è quello di offrire un servizio qualitativamente superiore e di venire incontro ad una maggiore necessità di banda in mobilità. Un punto, questo, ribadito anche da Nunzio Mirtillo, il presidente e General Manager della Regione Mediterranea Ericsson, che aggiunge:”la realizzazione di questo progetto è frutto del lavoro dei ricercatori italiani di Ericsson, che hanno sviluppato alcuni dei componenti chiave di questo importante progetto di rete full-IP”.

Commenti Facebook: