Postemobile 500 Ok!

PosteMobile presenta il nuovo piano tariffario “500 OK!”, e prevede:

  • 500 minuti/mese verso i numeri PosteMobile in Italia a 0 cent/min;
  • 500 minuti/mese verso i numeri di rete fissa nazionale a 12 cent/min, senza scatto alla risposta e con tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi;
  • 500 minuti/mese verso i numeri mobili nazionali a 12 cent/min, senza scatto alla risposta e con tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi;
  • 500 SMS/mese verso i numeri PosteMobile in Italia a 0 cent/SMS;
  • 500 SMS/mese verso gli altri numeri mobili nazionali a 6 cent/SMS.

Il nuovo piano tariffario “500 OK!” ha un costo di:

  • 7 euro nella versione Premium (per chi associa alla SIM il proprio Conto BancoPosta o Conto BancoPosta Click e/o la propria carta PostePay)
  • 9 euro nella versione Base (per chi non associa il proprio strumento di pagamento alla SIM)

Il primo canone verrà addebitato sul credito telefonico al momento dell’attivazione del Piano mentre i successivi saranno addebitati ogni 31 giorni.
Un SMS di notifica avviserà il cliente dellavvenuta attivazione del Piano “500 OK!”.

I minuti di conversazione e gli SMS inclusi nellofferta dovranno essere consumati entro 31 giorni dall’addebito del canone e non sono cumulati con quelli del mese successivo.

E’ possibile verificare in qualsiasi momento i minuti di conversazione e gli SMS ancora disponibili chiamando il numero gratuito 40.12.12 oppure, per i clienti registrati a www.postemobile.it, accedendo alla propria Area Personale del sito.

In caso di superamento del tetto massimo di 500 minuti e/o 500 SMS inclusi nell’offerta, oppure in caso di sospensione dell’offerta per credito telefonico insufficiente alla copertura del canone, verrà applicata la tariffa di16 cent/min per le chiamate (sempre senza scatto alla risposta e con tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi) e di 12 cent per ogni SMS inviato.
In caso di sospensione per credito insufficiente basterà ricaricare la SIM per un importo anche di poco superiore al canone da corrispondere (7€ per la Versione Premium; 9 € per la Versione Base) e il Piano verrà automaticamente riattivato.

teMobile presenta il nuovo piano tariffario “500 OK!”, e prevede:

  • 500 minuti/mese verso i numeri PosteMobile in Italia a 0 cent/min;
  • 500 minuti/mese verso i numeri di rete fissa nazionale a 12 cent/min, senza scatto alla risposta e con tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi;
  • 500 minuti/mese verso i numeri mobili nazionali a 12 cent/min, senza scatto alla risposta e con tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi;
  • 500 SMS/mese verso i numeri PosteMobile in Italia a 0 cent/SMS;
  • 500 SMS/mese verso gli altri numeri mobili nazionali a 6 cent/SMS.

Il nuovo piano tariffario “500 OK!” ha un costo di:

  • 7 euro nella versione Premium (per chi associa alla SIM il proprio Conto BancoPosta o Conto BancoPosta Click e/o la propria carta PostePay)
  • 9 euro nella versione Base (per chi non associa il proprio strumento di pagamento alla SIM)

Il primo canone verrà addebitato sul credito telefonico al momento dell’attivazione del Piano mentre i successivi saranno addebitati ogni 31 giorni.
Un SMS di notifica avviserà il cliente dellavvenuta attivazione del Piano “500 OK!”.

I minuti di conversazione e gli SMS inclusi nellofferta dovranno essere consumati entro 31 giorni dall’addebito del canone e non sono cumulati con quelli del mese successivo.

E’ possibile verificare in qualsiasi momento i minuti di conversazione e gli SMS ancora disponibili chiamando il numero gratuito 40.12.12 oppure, per i clienti registrati a www.postemobile.it, accedendo alla propria Area Personale del sito.

In caso di superamento del tetto massimo di 500 minuti e/o 500 SMS inclusi nell’offerta, oppure in caso di sospensione dell’offerta per credito telefonico insufficiente alla copertura del canone, verrà applicata la tariffa di16 cent/min per le chiamate (sempre senza scatto alla risposta e con tariffazione a scatti anticipati di 30 secondi) e di 12 cent per ogni SMS inviato.
In caso di sospensione per credito insufficiente basterà ricaricare la SIM per un importo anche di poco superiore al canone da corrispondere (7€ per la Versione Premium; 9 € per la Versione Base) e il Piano verrà automaticamente riattivato.

Commenti Facebook: