Portabilità conto corrente: 5 offerte per cambiare banca ad agosto 2021

Non tutti sanno che quando si vuole aprire un nuovo conto corrente esiste una possibilità che permette di effettuare la portabilità dello stesso conto. Come funziona e qual è la procedura per portarla al termine? Vediamo di seguito cosa sapere in merito e quali sono le 5 migliori offerte di conti correnti disponibili nel mese di agosto 2021. 

Portabilità conto corrente: 5 offerte per cambiare banca ad agosto 2021

La portabilità del conto corrente è una possibilità che viene offerta a tutti i clienti che vorrebbero trasferire il saldo presente sul proprio conto su un altro, assieme agli eventuali servizi già attivi, quali per esempio le domiciliazioni bancarie delle bollette di luce e gas o di Internet. 

Come funziona tale trasferimento e quali sono le tempistiche previste e i costi che si devono sostenere per poterlo effettuare? Nelle prossime righe analizzeremo cosa comporta la richiesta di portabilità del conto corrente. 

Ricordiamo che:

  • si tratta di un diritto del consumatore;
  • è disciplinato da regole ben precise. 

La regola principale, indicata dalla stessa Banca d’Italia, prevede che la portabilità del conto corrente debba avvenire in un lasso di tempo non superiore ai 12 giorni. Nell’ipotesi in cui la banca non dovesse rispettare il termine fissato dalla legge, il correntista avrebbe diritto a un indennizzo per ogni giorno di ritardo. 

La chiusura del vecchio conto corrente non avverrà in modo automatico: questo significa che sarà compito del singolo cliente quello di fare richiesta di chiusura tramite la compilazione dell’apposito modulo, fermo restando che è possibile mantenere attivi entrambi i conti correnti. 

Quali sono i costi da sostenere?

La portabilità del conto corrente è un’operazione che potrà avvenire in modo completamente gratuito. Questo significa che non dovranno essere applicate delle commissioni né dal vecchio istituto di credito né dalla nuova banca presso la quale si aprirà il nuovo conto corrente. 

La richiesta di portabilità del conto corrente potrà avvenire in qualsiasi momento, anche se, per alcuni servizi, come per esempio quelli relativi a carte di credito e telepass, il trasferimento comporterà adempimenti specifici.

Come funziona, dunque, il trasferimento effettivo da un conto corrente a un altro? La richiesta dovrà essere presentata alla nuova banca, la quale sarà tenuta a rispettare:

  • le tempistiche previste;
  • la normativa in vigore. 

Esiste anche la possibilità di inviare la richiesta direttamente tramite il sito Sepa Italia, scaricando l’apposito modulo per la portabilità del conto corrente che dovrà essere compilato e firmato in ogni sua parte. 

Nel caso di conto corrente cointestato, tale modulo dovrà avere la firma di entrambi i correntisti. Nella domanda si dovrà indicare il giorno entro il quale la portabilità dovrà essere portata a termine, calcolando dunque 12 giorni di tempo, senza considerare i giorni festivi. 

Uno dei vantaggi principali derivanti dalla portabilità del conto corrente consiste nel fatto che venga garantita la continuità del servizi associati al conto corrente. 

Dai un’occhiata alle migliori offerte di conti correnti per effettuare la portabilità. 

Confronta i conti correnti»

Un’ultima informazione relativa alla portabilità del conto corrente riguarda il fatto che non sono previste penali nel momento in cui si effettua il trasferimento, che potrà includere anche eventuali prestiti e mutui. 

Si ricorda, in aggiunta, che qualora nel vecchio conto corrente si avesse un saldo negativo, si dovrà prima procedere al pagamento dei propri debiti, altrimenti non sarà possibile estinguere il conto. 

Offerte per chi vuole cambiare conto corrente

Se sei alla ricerca di un conto corrente per effettuare la portabilità, che ti permetta anche di risparmiare, ti suggeriamo 5 offerte che abbiamo individuato con l’utilizzo del comparatore di conti correnti di SOStariffe.it.

In particolare, si tratta delle soluzioni proposte dalle seguenti banche:

  1. Widiba
  2. Unicredit
  3. N26
  4. Tinaba
  5. Webank

Clicca sul link per confrontare le diverse offerte di conti correnti online. 

Scopri i migliori conti correnti»

1. Widiba

Widiba è una banca digitale che propone un conto corrente online che si potrà aprire anche tramite SPID. 

Si tratta di un’offerta con canone annuo gratuito per i primi 12 mesi per tutti i nuovi clienti e che permette di effettuare i pagamenti con Google Pay. 

A tutti i clienti che scelgono di sottoscrivere il suo conto corrente, Widiba dà la possibilità di richiedere:

  • una carta prepagata, al costo di 10 euro;
  • una carta di credito, con canone variabile tra i 20 e i 50 euro. 

Tra i vantaggi del conto corrente Widiba si annoverano i bonifici online gratuiti e la possibilità di fare trading online. Clicca sul link in basso per saperne di più.

Scopri il conto Widiba»

2. Unicredit

Il conto corrente suggerito da Unicredit si chiama My Genius: si caratterizza per un’offerta davvero interessante, alla quale non rinunciare, che permette di aprire il conto con canone gratuito e di ottenere anche la carta di debito My One senza alcun costo di emissione. 

L’offerta sarà valida fino al 30 settembre 2021 e darà accesso anche ai bonifici online gratuiti. Clicca sul link in basso per conoscerne fin da subito tutti i dettagli. 

Scopri il conto Unicredit »

3. N26

N26 è una digital bank tedesca, che in Italia ha ottenuto l’approvazione e l’apprezzamento di un gran numero di utenti. Il conto corrente proposto da N26 prevede il canone annuo e l’imposta di bollo gratuiti. Si presenta come una soluzione talmente semplice da utilizzare fin dal primo istante: sarà infatti possibile aprirlo con un semplice selfie. 

Tra i servizi disponibili per i correntisti che effettuano la portabilità passando a N26 ci sono:

  • una carta di debito, gratuita, associata al conto;
  • i bonifici istantanei tra gli utenti N26;
  • i pagamenti con carta in valuta estera gratuiti;
  • il cambio del PIN e la gestione dei massimali dei pagamenti. 

Il conto corrente N26 permette inoltre di mettere in pausa le carte legate al conto tramite l’applicazione dedicata e di ricevere le notifiche in tempo reale su tutte le movimentazioni bancarie. 

Clicca sul link in basso per saperne di più. 

Scopri N26»

4. Tinaba

Tinaba propone un conto corrente con canone annuo e imposta di bollo gratuita, che potrà essere sottoscritto direttamente online con estrema facilità. 

Tra i vantaggi principali, si annoverano:

  • la presenza di una carta prepagata che potrà essere ricaricata in qualsiasi momento e che non prevede alcun canone di gestione;
  • i bonifici online gratuiti;
  • la possibilità di effettuare trasferimenti istantanei. 

Clicca sul link per avere maggiori informazioni in merito. 

Scopri Tinaba »

5. Webank

Infine, un’ultima proposta da prendere in considerazione nel caso in cui si fosse intenzionati a effettuare la portabilità del proprio conto corrente è quella della digital bank Webank, appartenente al gruppo BPM. 

In questo caso, si dovrà sostenere un canone annuo pari a 24 euro, ma saranno inclusi tutta una serie di vantaggi, quali per esempio:

  • i bonifici gratuiti in Italia;
  • le carte di debito e di credito gratuite;
  • l’imposta di bollo gratuita;
  • il costo del singolo assegno gratuito. 

Si avrà anche a propria disposizione la possibilità di fare trading online e saranno gratis anche operazioni quali il prelievo all’estero in zona Ue e il prelievo presso gli ATM di altre banche in Italia. 

Scopri Webank »

Commenti Facebook: