Polizze mutuo e rc auto, IVASS e Bankitalia incontrano i consumatori

L’IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni -e la Banca d’Italia hanno incontrato ieri le principali associazioni dei consumatori, per discutere, tra altri argomenti, sulle polizze assicurative connesse ai mutui. Con l’obiettivo di sviluppare sinergie nell’azione di vigilanza a maggior tutela dei cittadini, i due istituti e le associazioni dei consumatori hanno discusso inoltre sui siti comparativi utilizzati per il confronto prezzi, in particolare sulle assicurazioni auto.

assicurazione mutuo, polizza assicurazione auto
Consumatori e istituzioni insieme per garantire trasparenza e correttezza nelle assicurazioni mutuo e rc auto
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

Ieri si è tenuto presso la sede dell’IVASS il consueto incontro tra le principali Associazioni dei consumatori e l’istituto, contando anche la partecipazione della Banca d’Italia; quest’ultima partecipa per la prima volta all’incontro, dopo aver recentemente istituito il Servizio Tutela Clienti e Antiriciclaggio.

Per l’IVASS ha partecipato all’incontro il Consigliere Riccardo Cesari e il Capo del Servizio Tutela del Consumatore Elena Bellizzi; per Bankitalia, il Capo del Servizio Tutela Clienti e antiriciclaggio, Magda Bianco. Le Associazioni dei consumatori che hanno preso parte all’incontro sono state: Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Konsumer Italia.

Tanto IVASS come la Banca d’Italia hanno considerato fondamentale affrontare insieme, con l’aiuto delle Associazioni dei consumatori, questioni di interesse comune, che coinvolgono i consumatori che usufruiscono dei servizi assicurativi e bancari, con l’obiettivo da sviluppare sinergie nell’azione di vigilanza a maggior tutela dei cittadini.

L’argomento principale dell’incontro sono state le polizze connesse a mutui e prestiti. Sono state analizzate le iniziative di vigilanza effettuate, considerando insieme alle Associazioni quali sono le ulteriori esigenze di intervento a tutela dei consumatori.

Tutti i partecipanti all’incontro coincidono che è fondamentale:

  • aumentare la trasparenza e la comparabilità nell’offerta di prestiti, mutui e assicurazioni come fattori primordiali per assicurare correttezza e quindi maggiore concorrenza nel mercato;
  • accrescere la consapevolezza dei consumatori tramite campagne educative istituzionali, da sviluppare con l’aiuto delle Associazioni, utilizzando strumenti innovativi quali i social network;
  • garantire una maggiore assistenza della clientela da parte degli addetti alla vendita;
  • mantenere elevati i presidi di vigilanza e sanzionatori, a garanzia del rispetto della normativa vigente.

Un altro argomento trattato è stato lo studio condotto da IVASS sui siti comparativi, strumenti sempre più utili e diffusi per confrontare i prezzi delle polizze rc auto, dei quali bisogna valutare il livello di trasparenza e correttezza nella formazione delle graduatorie.

Vai al comparatore RC Auto

Commenti Facebook: