PlayStation e ADSL, Sony rassicura su requisiti minimi velocità

Il recente evento del CES 2014 ha suscitato enorme curiosità intorno al PlayStation Now, il nuovo sistema di videogiochi in streaming che Sony sta predisponendo per arricchire ulteriormente la propria gamma di servizi, soddisfacendo un desiderio non certo latente in milioni di videogiocatori in tutto il mondo, desiderosi di “sfidarsi” su diverse piattaforme.

Nessun problema in Italia per l'accesso a PlayStation Now
Nessun problema in Italia per l'accesso a PlayStation Now

Ebbene, tra i principali requisiti richiesti per poter fruire nel più completo dei modi del PlayStation Now c’è, ovviamente, una connessione ADSL. Un requisito che non ha preoccupato certamente i videogiocatori appartenenti alle aree digitalmente più sviluppate del globo, ma che ha suscitato ben più di qualche perplessità nella comunità italiana, che da anni deve convivere con connessioni non sempre celeri e di qualità idonea.

Scopri come navigare veloce!»

Per smentire i timori sono tuttavia giunte, nelle ultime ore, le nuove rassicurazioni di Sony. Secondo la compagnia giapponese, infatti, la connessione minima richiesta per poter fruire senza problemi del PlayStation Now è di circa 5 Mega, al di sotto – pertanto – del livello medio proposto dalle principali società telefoniche nazionali.
Insomma, nessun timore, dunque, per i videogiocatori italiani: i consumatori tricolori potranno giocare sul PlayStation Now senza intoppi e, soprattutto, senza maledire la propria connessione ADSL…

Commenti Facebook: