Phone Companion app per Windows 10 e Cortana su iOS e Android

Microsoft ha annunciato l’integrazione di Phone Companion app in Windows 10. Si tratta di una soluzione software che consentirà di collegare gli smartphone Windows Phone, Android e iOS ai personal computer basati sul sistema operativo di nuova generazione, per sincronizzare i contenuti, configurare sui cellulari intelligenti app quali OneDrive e OneNote, accedere ai contenuti e ai servizi medesimi da PC. La casa di Redmond (Washington, USA) ha inoltre annunciato che renderà disponibile Cortana per Android e iOS.

Microsoft ha annunciato Phone Companion app per Windows 10 e Cortana per iOS e Android
Windows 10: un sistema operativo, un ponte

Windows 10 non è soltanto un sistema operativo, ma anche un ponte progettato da Microsoft per condurre i consumatori verso i servizi e le app sviluppate a Redmond, un hub attraverso cui attrarre anche gli utenti di piattaforme concorrenti, quali Android e iOS, anche se gli stessi non hanno alcuna intenzione di abbandonare le soluzioni a loro familiari.

Ecco, dunque, Phone Companion app, concepita da Microsoft per favorire il collegamento ai PC equipaggiati con Windows 10 di qualsiasi smartphone, si tratti di modelli Windows Phone, come gli esemplari Lumia che ancora esibiscono il marchio Nokia, di iPhone o di cellulari intelligenti basati su Android, come quelli della serie Galaxy di Samsung.

Confronta tariffe con smartphone incluso

Collegare gli smartphone Windows Phone, iOS e Android ai PC Windows 10 attraverso Phone Companion app significherà sincronizzare i contenuti su molteplici dispositivi e accedervi da qualsiasi device. Ma non solo.

C’è di più, infatti, in Phone Companion app. Quel di più che Microsoft ha progettato proprio per attrarre a sé gli utenti di iOS e Android. Questi ultimi saranno invitati a scaricare e configurare nei loro smartphone alcune delle app firmate dalla casa di Redmond. È il caso, per esempio, di OneDrive, OneNote, Word, Excel, PowerPoint e Outlook.

Nessun invito sarà invece rivolto agli utenti dei Windows Phone, che troveranno preinstallate nei loro cellulari intelligenti tutte le app suggerite da Microsoft a quanti si affidano a piattaforme concorrenti e vogliono collegare i loro dispositivi ai PC basati su Windows 10.

 

Phone Companion app consentirà agli utenti di iOS e di Android di scaricare anche Cortana. L’assistente personale sviluppato da Microsoft, già integrato in Windows Phone e destinato a debuttare anche a bordo dei PC e dei tablet Windows 10, sarà infatti reso disponibile anche per gli utenti dei sistemi operativi concorrenti.

Commenti Facebook: