Perdita bagaglio in aeroporto: come funziona l’indennizzo

La perdita bagaglio in aeroporto (o il furto) è un evento davvero spiacevole per il viaggiatore, che può pregiudicare l’intera vacanza. Purtroppo in assenza di assicurazioni viaggi lo smarrimento è addebitabile all’imprudenza del turista -tranne i casi di responsabilità del vettore-. Ecco come comportarsi nell’immediato, a chi chiedere aiuto e come funziona l’indennizzo.

Smarrimento o furto di valige e valori. A chi chiedere aiuto e risarcimento assicurazioni viaggio

Lo smarrimento di valori e la perdita bagaglio in aeroporto rientrano fra gli eventi che maggiormente incidono in senso negativo sul viaggio. Da un momento all’altro, è infatti possibile ritrovarsi senza vestiario, senza denaro, e privi di oggetti utili per il soggiorno. Quando ciò accade, se non si è coperti da assicurazioni viaggi, è difficile ottenere l’indennizzo, a meno che l’interessato non riesca a provare la responsabilità del vettore. Di seguito l’approfondimento.

Perdita bagaglio in aeroporto: chiedere aiuto nell’immediato

Come suggerisce Federconsumatori, il primo passo da compiere nella scongiurata eventualità di smarrimento valigia e valori, è recarsi presso l’ufficio Lost & Found (letteralmente “persi e ritrovati”) sito in ogni aeroporto nazionale e internazionale, muniti di biglietto aereo e scontrino bagagli. Qui sarà possibile compilare l’apposito modulo PIR (Property Irregularity Report) descrivendo con la maggior precisione possibile le vostre valigie. Fortunatamente si stima che l’80% dei bagaglio smarriti viene ritrovato entro 24 ore (il restante 20% in 3 giorni), ma per chi attende inutilmente di rientrare in possesso dei beni possono essere guai seri.
Confronta Assicurazioni Viaggi

Denuncia di furto/smarrimento e indennizzo

E’ importante provvedere immediatamente alla denuncia di furto/smarrimento alla Polizia entro 24 ore, poiché sarà lo strumento con il quale poter chiedere l’indennizzo se i beni non vengono ritrovati, quando la perdita bagaglio in aeroporto è attribuibile a colpa della compagnia aerea. Per il bagaglio definitivamente smarrito, danneggiato, o consegnato in ritardo si ha diritto a un risarcimento massimo di 1.167 Euro circa per voli assicurati da compagnie UE in tutto il mondo. Per quanto riguarda invece compagnie aeree che non aderiscono alla Convenzione di Montreal del 1999, in caso di smarrimento o danneggiamento del bagaglio è previsto un risarcimento fino a 20 euro per kg per arrivare fino a un massimo di 388 euro solo nel caso in cui il danno sia imputabile alla Compagnia aerea.

Assicurazioni viaggi e perdita bagaglio in aeroporto

I viaggiatori più tutelati sono indubbiamente quelli che, prima di partire, hanno sottoscritto assicurazioni viaggi a tutela di bagaglio, vestiario e altri valori. Queste polizze sono spesso comprese nelle formule All Inclusive dei viaggi organizzati in agenzia, ma possono essere acquistate anche separatamente e singolarmente in occasione di partenze organizzate da soli, magari prenotando sul web.

Le assicurazioni a tutela del bagaglio hanno validità di 3 giorni, una settimana, un mese o anche 1 anno, a seconda della durata del viaggio: sono infatti prodotti altamente personalizzabili secondo le esigenze del viaggiatore. Fra le compagnie di assicurazione specializzate nel settore c’è Coverwise, che fornisce copertura in caso di furto, scippo, rapina, incendio e mancata riconsegna del bagaglio, più l’anticipo delle spese di prima necessità. L’assicurazione medico e bagaglio di Coverwise protegge te e i tuoi effetti personali in caso di imprevisti e incidenti evitandoti anche brutte sorprese all’arrivo all’aeroporto, con prezzi a partire da sole 5,31 Euro (da 59 nella formula polizza Annuale Multiviaggio) e massimale fissato a 1.500 Euro, ovvero la somma massima risarcibile.

Columbus Assicurazioni invece, permette di ottenere l’indennizzo da perdita bagaglio in aeroporto fino a 1.500 Euro a persona. Nella copertura è compresa anche l’ipotesi di scippo. Il massimale dell’indennizzo può essere personalizzato in base al valore dei beni, e non è sottoposto ai limiti della normativa dettata dalla Convenzione di Montreal per chi non sottoscrive le polizze.
Confronta preventivi polizze viaggi

Commenti Facebook: