Pensione Novembre 2022: quando arriva l’accredito

Buone notizie per i pensionati: dopo l’aumento del 2% di ottobre 2022, anche a novembre ci sarà un ritocco verso l'alto delle pensioni sia per il conguaglio dell'inflazione, sia per il bonus una tantum. Intanto per i pensionati che non hanno ancora l’accredito della pensione sul conto corrente, ecco le migliori offerte per avere un conto online trovate grazie a SOStariffe.it.

Pensione Novembre 2022: quando arriva l’accredito

Dopo l’aumento del 2% di ottobre, le pensioni cresceranno anche a novembre 2022. Il decreto Aiuti bis del Governo guidato da Mario Draghi ha deciso di anticipare il conguaglio della perequazione (cioè l’adeguamento all’inflazione) previsto per l’inizio del 2023. A gennaio 2022, l’Inps aveva aumentato gli assegni dei pensionati utilizzando un valore di riferimento pari al +1,7%.

Ma il valore definitivo dell’inflazione del 2021 è poi risultato essere 1,9%, quindi deve essere erogato lo 0,2% riferito a tutte le mensilità dell’anno in corso da gennaio a ottobre.  Per esempio, lo 0,2% su una pensione di 1.000 euro equivale a 2 euro, che moltiplicati per 13 mensilità fanno un aumento di 26 euro.

Inoltre, sempre a novembre, il nuovo decreto Aiuti ter ha introdotto un bonus una tantum da 150 euro netti. Ma l’indennità spetterà solamente a coloro che rientrano nel requisito reddituale di 20 mila euro lordi annui nel 2021 (reddito Irpef al netto di contributi previdenziali e assistenziali).

Pensioni di Novembre 2022: ecco il calendario (provvisorio) dei pagamenti

RITIRO ALLO SPORTELLO: LE DATE COGNOMI: SUDDIVISIONE IN LETTERE
Mercoledì 2 novembre Cognomi dalla A alla B
Giovedì 3 novembre Cognomi dalla C alla D
Venerdì 4 novembre Cognomi dalla E alla K
Sabato 5 novembre (solo la mattina) Cognomi dalla L alla O
Lunedì 7 novembre Cognomi dalla P alla R
Martedì 8 novembre Cognomi dalla S alla Z

Per i pensionati che non hanno l’accredito diretto sul proprio conto corrente, ma ritirano la pensione in contanti allo sportello delle Poste, quello sopra riportato è il calendario provvisorio per il ritiro di novembre 2022. In attesa della conferma ufficiale dell’Inps, per evitare file negli uffici postali, è stata programmata una suddivisione articolata in 6 giorni in base alla lettera iniziale del cognome. Mentre per i pensionati che hanno l’accredito della pensione sul conto corrente, martedì 2 Novembre (primo giorno contabile del mese, dato che il 1° novembre è festa) riceveranno il pagamento dell’assegno.

Conto corrente per l’accredito della pensione: i migliori di Ottobre 2022

NOME DEL CONTO E BANCA SERVIZI OFFERTI
1 My Genius Green di UniCredit
  • canone annuale gratuito per sempre
  • carta di debito (fisica e digitale) inclusa
  • bonifico ordinario gratuito
  • giroconti online gratuiti
2 Widiba Start di Banca Widiba
  • canone annuale gratuito per il primo anno, poi canone di 3 euro al mese con possibilità di azzerarlo
  • carta di debito (fisica e digitale) inclusa
  • bonifico ordinario gratuito
  • PEC inclusa
3 Conto Corrente Arancio di ING
  • canone annuale gratuito per il primo anno, poi canone di 2 euro al mese con possibilità di azzerarlo con accredito di stipendio, pensione o entrate di almeno 1.000 euro al mese
  • prelievi di contante in Italia e in Europa
  • carta di debito (circuito MasterCard)
4 ControCorrente Semplice di IBL Banca
  • canone annuo gratuito per sempre per questa versione con vincolo attivo o giacenza di 5 mila euro, per le altre 3 versioni solo i primi 6 mesi sono gratuiti
  • carta di debito inclusa
  • interessi lordi del 2% fino al 31/3/2022 con apertura entro il 31/12/2022
  • imposta di bollo per tutti il 2023 a carico della banca per apertura entro il 31/12/2022
  • 1 bonifico ordinario gratuito al mese, per i successivi commissione a 0,40 euro

Quattro sono i conti correnti più convenienti di ottobre 2022 sui quali accreditare la pensione. E sono tutti dei conti correnti online perché sono economici e vantaggiosi. Per quanto il mercato bancario attuale offra numerose proposte, per i risparmiatori a caccia delle migliori offerte attualmente disponibili, il comparatore per conti correnti di SOStariffe.it (disponibile anche tramite l’App di SOStariffe.it per Android e iOS) ha selezionato le proposte più convenienti perché a zero spese o con spese molto basse.  

Conto My Genius Green di UniCredit

Con la possibilità di accreditare la pensione, è vantaggioso il conto corrente online My Genius Green, dato che è a canone zero per sempre. Questo conto offre anche bonifici ordinari in area SEPA e giroconti online gratuiti. Ma è questo prodotto bancario di UniCredit è anche schierato a difesa dell’ambiente perché 100% paperless, cioè senza nessun invio di documenti cartacei. 

Le altre caratteristiche di My Genius Green sono:

  • canone annuo incluso per la carta di debito internazionale My One;
  • comunicazione solo in formato elettronico e assenza di carnet di assegni;
  • servizio Banca Multicanale incluso per gestire tutto tramite Internet, telefono e App di mobile banking.

Per quanto concerne la carta di debito in versione fisica, essa è realizzata su supporto BIO PLA, un materiale biologico compostabile ottenuto dal mais. Questa carta permette di effettuare pagamenti e prelievi agli sportelli automatici e, grazie alla sua componente digitale, è utilizzabile fin da subito per disporre pagamenti online e tramite wallet.

Per tutti i dettagli dell’offerta UniCredit è possibile fare riferimento al link qui di seguito:
SCOPRI MY GENIUS GREEN DI UNICREDIT »

Conto Widiba Start di Banca Widiba

Uno dei migliori conti di ottobre 2022 è Widiba Start. Questo conto corrente online è a canone zero per i primi 12 mesi per i nuovi clienti, mentre dal secondo anno il canone mensile è di 3 euro. Canone che però è scontabile di un 1 euro se si accreditano la pensione o lo stipendio. Widiba Start, proposto da Banca Widiba, si apre in pochi minuti con lo SPID o webcam. Inoltre, offre:

  • carta di debito gratuita;
  • prelievo senza commissioni da sportello ATM per importo pari o superiore a 100 euro;
  • maxi-prelievo fino a 1.550 euro al giorno presso gli ATM del Gruppo Montepaschi;
  • piattaforma per pagamenti F24, MAV, RAV, bollo auto, bollettini e CBILL;
  • casella PEC da 1 Giga inclusa per ogni esigenza personale e professionale e firma digitale;
  • bonifici SEPA gratuiti verso 36 Paesi;
  • deposito titoli incluso.

Il conto Widiba Start mette a disposizione anche il servizio di portabilità WidiExpress, con cui si trasferiscono dal vecchio conto tutte le operazioni collegate (stipendio, utenze, bonifici per esempio) solo compilando un modulo online.

Come osservato sopra, dopo 12 mesi, i clienti di Banca Widiba possono personalizzare il proprio conto con prodotti e servizi per ridurre i costi del canone (9 euro a trimestre), fino ad azzerarlo. Ecco come:

  • 3 euro in meno se non hai ancora 30 anni;
  • 1 euro in meno se il tuo patrimonio complessivo è di almeno 25.000 euro;
  • 2 euro in meno se hai 10.000 euro investiti in risparmio gestito (Per esempio: fondi, sicav, polizze);
  • 1 euro in meno se hai 20.000 euro investiti in risparmio amministrato (Per esempio: obbligazioni, azioni, ETF, ETC).

Per saperne di più sui dettagli dell’offerta di Banca Widiba segui il link:
Scopri conto Widiba »

Conto Corrente Arancio di ING

Altrettanto conveniente è Conto Corrente Arancio di ING e, attivando “Modulo Zero Vincoli” entro il 13 ottobre, si ha diritto al canone di tenuta del conto gratuito per un anno. Inoltre, si potrà continuare ad avere Modulo Zero Vincoli a canone gratuito anche dopo il primo anno, accreditando lo stipendio oppure la pensione o avendo entrate di almeno 1.000 euro al mese. In alternativa, al termine del periodo, si pagheranno 2 euro al mese.

Così come sarà gratuito per un anno il canone della carta di credito Mastercard Gold, attivandola entro il 31 dicembre 2022. Al termine di tale periodo, il canone mensile sarà di zero euro, in tutti i mesi in cui si spenderanno almeno 500 euro o avendo un piano Pagoflex attivo, in alternativa si pagheranno 2 euro al mese. Questa carta di credito avrà anche:

  • PIN personalizzabile;
  • limiti di spesa e notifiche in tempo reale;
  • collegamenti ad Apple Pay e Google Pay.

Inoltre, con Conto Corrente Arancio sono inclusi gratuitamente:

  • prelievi di contante in Italia e in Europa;
  • carta di debito (circuito MasterCard);
  • carta prepagata MasterCard virtuale;
  • bonifici Sepa fino a 50.000 euro online e al telefono;
  • 1 modulo di assegni all’anno.

Infine, con Conto Corrente Arancio si ha diritto a un “Buono Regalo Amazon.it” da 120 euro se si:

  • apre il Conto Corrente Arancio entro il 13 ottobre;
  • attiva con un bonifico di qualsiasi importo entro il 30 novembre;
  • accredita lo stipendio o la pensione entro il 31 dicembre.

Per avere una panoramica di Conto Corrente Arancio, segui il link:
SCOPRI CONTO CORRENTE ARANCIO »

ControCorrente Semplice di IBL Banca

Per l’accredito della pensione, uno dei conti correnti più vantaggiosi di ottobre 2022 è “ControCorrente Semplice” di IBL Banca, perché ha un canone gratuito per sempre (con giacenza media mensile superiore a 5 mila euro o con vincoli attivi). Inoltre, offre interessi lordi del 2% fino al 31 marzo 2023 (dopo fino allo 0,30% in base alla giacenza media) e nessuna imposta di bollo per tutto il 2023 se lo si apre entro il 31 dicembre 2022.

Aprendo “ControCorrente Semplice”, il cliente beneficia anche di:

  • carta di debito con tecnologia contactless;
  • addebito sul conto di pedaggi autostradali (Telepass) e altri servizi di mobilità;
  • un bonifico ordinario gratuito al mese, per i successivi 0,40 euro;
  • pagamenti RAV/MAV senza costi online o agli sportelli ATM evoluti
  • servizio Bancomat Pay;
  • ricarica telefonica online.

Oltre a ControCorrente Semplice, IBL Banca offre anche conti correnti online che propongono un numero più ampio di servizi e agevolazioni, con sei mesi di canone gratuito se si apre entro il 31 dicembre 2022:

  • ControCorrente Particolare (canone gratuito i primi 6 mesi, poi un costo di 1 euro al mese con gli sconti);
  • ControCorrente Originale (canone gratuito i primi 6 mesi, poi un costo di 2 euro al mese con gli sconti);
  • ControCorrente Straordinario (canone gratuito i primi 6 mesi e poi un costo di 3 euro al mese con gli sconti).

Il canone mensile scontato per la tenuta del conto che è applicato in caso di:

  • vincolo attivo;
  • giacenza media superiore a 5 mila euro;
  • accredito di stipendio o pensione da almeno 800 euro mensili (per l’azzeramento del canone del conto Semplice non è richiesto questo requisito);
  • per ogni prodotto acquistato tra quelli indicati da IBL Banca (per l’azzeramento del canone dei conti Semplice e Particolare non è richiesto questo requisito).

Per conoscere i dettagli dell’offerta di IBL Banca, clicca il link di seguito:
Scopri conto IBL banca »