Pensione di vecchiaia: ecco la Cessione del Quinto di Compass

Con Compass è possibile richiedere un prestito garantito anche se si è in pensione di vecchiaia, attraverso la soluzione della Cessione del Quinto, senza nessuna spesa di intermediazione. In pochi giorni il pensionato riceve l’acconto, e il rimborso avviene tramite addebito automatico mensile, direttamente dal cedolino della pensione.

cessione del quinto, con compass conviene
Con Compass la cessione del quinto della pensione è conveniente
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

La Cessione del Quinto della pensione è una particolare forma di finanziamento a tasso fisso con rimborso a rate costanti collegata alla pensione.

Deve il suo nome allo stretto collegamento tra pensione e modalità di rimborso del prestito. La rata, infatti, viene trattenuta ogni mese dalla pensione da parte dell’ente previdenziale e corrisposta all’Istituto che ha erogato il prestito.

Compass, la società finanziaria del Gruppo Mediobanca, propone all’utenza una completa gamma di prestiti, tra cui quelli garantiti dalla Cessione del Quinto della pensione. Non sono previsti, in nessun caso, spese di intermediazioni.

Scopri i prestiti Compass

In particolare, la Cessione del Quinto della Pensione di Compass propone tassi davvero convenienti grazie alla convenzione per i pensionati INPS, ex INPDAP ed ex ENPALS. Possono richiederla tutti i titolari di una pensione di età massima 85 anni alla scadenza del finanziamento. La richiesta è possibile solo se in possesso di pensione di importo superiore a 495,43€ al netto della quota cedibile.

Con Compass il richiedente riceve rapidamente un acconto, nell’arco di pochi giorni, e l’importo richiesto viene erogato tramite assegno oppure bonifico bancario.

Per maggiori informazioni sulla convenienza di questi finanziamenti, disponibili anche per dipendenti privati e statali (non solo pensionati) è possibile utilizzare il nostro comparatore gratuito ed indipendente.

Confronta Cessione del Quinto

Commenti Facebook: