Paura di mettersi al volante? Lo stress incide sulle probabilità di sinistro

Avere paura di mettersi al volante o temere costantemente il verificarsi di un sinistro può essere naturale in particolari situazioni di stress o ansia. Alcuni fattori però possono aggravare le probabilità effettive del verificarsi di un incidente, tra questi i più noti sono l’insonnia, l’abuso di alcool o di eccitanti che stimolano la produzione di adrenalina. Ecco i comportamenti da evitare o da curare per evitare il verificarsi di un sinistro.

Ansia e panico al volante. Ecco da cos'è provocata

Mettersi alla guida in condizioni psico-fisiche non idonee, può aumentare la paura di mettersi al volante e talvolta, conseguentemente, le probabilità del verificarsi di un sinistro. Lo stress, l’ansia ed altri fattori possono giocare brutti scherzi agli automobilisti, i quali anche in caso di incidente lieve, sono costretti a rimediare ricorrendo alle assicurazioni.

Tra giornate di lavoro faticose, scadenze ed impegni, è normale che lo stress si accumuli a sfavore delle prestazioni di guida, se poi ad esso si aggiungono problemi d’insonnia o di ansia il rischio di sinistro rimane, latente, in agguato. Lo stress, come l’ansia, ha cattive ripercussioni sull’organismo ed è spesso generato da diversi fattori, come disturbi del sonno (insonnia), problemi di digestione o di pressione arteriosa.

Si stima che i soggetti che si mettono al volante in condizioni di stress, rimangono spesso vittima di colpi di sonno, provocando un sinistro grave in una percentuale del 25%. Ma anche ansia, stanchezza, mal di schiena -causati talvolta dal traffico – possono incidere sulla probabilità del verificarsi di un sinistro. In questi casi è consigliabile fermarsi e respirare contando fino a 5 (come consiglia la rivista Al Volante) fino ad acquisire nuovamente la capacità di guidare sereni.

Per alleviare la paura d’incidente, è naturalmente necessario, inoltre, dotare la vettura di assicurazione auto obbligatoria. In caso di sinistro infatti, sarete tutelati dalla compagnia assicurativa, che provvederà in vostra vece al risarcimento del danno.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: