Passare da Vodafone a TIM: come cambiare operatore di telefonia e perché

Vuoi lasciare Vodafone e passare a TIM ma non sai come fare e nemmeno sei sicuro della convenienza? Quali sono i passaggi da seguire per poter passare a Telecom Italia Mobile senza problemi? In questo spazio vedremo che cosa fare nel caso in cui si voglia richiedere la portabilità da un operatore all’altro.

passare a TIM
Ecco perché può essere conveniente passare a TIM

Perché passare a TIM online?

Spesso l’operatore Telecom Italia Mobile rende più convenienti i passaggi online attivando una delle offerte presenti sul proprio listino, ad esempio scontando completamente l’attivazione di un’offerta e/o magari consentendo di usufruire gratuitamente di un’opzione per un certo periodo di tempo (solitamente un mese). Con SosTariffe.it potrete tenervi aggiornati sulle offerte TIM del momento, i prezzi, compararli tra loro oppure confrontarli con le tariffe degli operatori concorrenti.

Per conoscere le migliori Offerte Passa a TIM cliccate sul pulsante verde qui sotto:

Scopri le tariffe TIM

Come passare a TIM

Per poter passare da Vodafone a TIM mantenendo lo stesso numero potrete scegliere una delle seguenti opzioni:

  • recandosi presso un negozio TIM, portando con sé un documento di identità valido e la SIM card Vodafone con il numero che si vuole passare al nuovo carrier;
  • chiamando al telefono un operatore TIM, attraverso il numero del Servizio Clienti 119;
  • direttamente online, accedendo al sito ufficiale TIM.it.

Il processo della portabilità  ha una durata fissata in 2/3 giorni lavorativi: dopo questo lasso di tempo normalmente il numero viene portato in TIM senza problemi. In qualche caso l’operatore di provenienza ha bisogno di più tempo per espletare le procedure di passaggio. Generalmente verrete avvisati tramite SMS per darvi un’idea dei tempi di attesa e per conoscere la data precisa dell’effettivo passaggio a TIM.

Durante il periodo di passaggio potrete continuare ad utilizzare il numero con Vodafone senza problemi. Una volta completata la procedura, la SIM Vodafone non sarà più funzionante (ve ne renderete conto perché noterete che non c’è più ricezione sul vostro cellulare e non potrete effettuare alcuna operazione, come ad esempio chiamare, inviare SMS e/o navigare in Internet). E’ giunto il momento, quindi, di inserire la SIM TIM sul telefono: il vostro vecchio numero è passato al nuovo operatore e potrete finalmente sfruttare l’offerta che avete sottoscritto.

Scopri come passare a TIM

Commenti Facebook: