Passa a Ho Mobile, offerte anche per i clienti Iliad

ho. Mobile è tra gli operatori virtuali più in voga tra gli utenti di telefonia mobile italiani grazie alle sue offerte low cost con inclusi molti dei servizi di base più richiesti. Scopri l’offerta del provider di proprietà di Vodafone ed in particolare le proposte per chi arriva da Iliad

Passa a Ho Mobile, offerte anche per i clienti Iliad

ho. Mobile ha debuttato ufficialmente sul mercato italiano della telefonia mobile solo l’anno scorso ma nel corso di breve tempo ha raccolto un certo seguito da parte degli utenti. L’operatore virtuale o MVNO (Mobile Virtual Network Operator) low cost di Vodafone è nato principalmente per frenare la diaspora di clienti del provider britannico verso Iliad. L’azienda francese infatti ha fatto letteralmente tremare i grandi player del mercato italiano spingendoli a correre alle contromisure per vedere crollare i propri numeri in termini di linee attive.

ho. Mobile ha fatto sua la filosofia commerciale del concorrente francese. I clienti del MVNO possono contare sulla massima trasparenza da parte del proprio gestore telefonico. Non sono infatti previsti alcun tipo di costi extra. Ad esempi, quando si terminano i Gigabyte previsti dal piano l’azienda blocca in automatico la possibilità di navigare su Internet per evitare spese non previste. L’utente può ricominciare a scorrere tra le pagine web facendo ripartire l’offerta e iniziando un nuovo ciclo mensile. Le tariffe inoltre si rinnovano sempre lo stesso giorno in modo che si abbia la certezza di disporre del credito necessario e che si possa usufruire del traffico voce e dati per 30 giorni effettivi.

ho. poi blocca automaticamente i servizi digitali a pagamento come oroscopi, suonerie ed SMS bancari per evitare di attivarli inavvertitamente e vedersi prosciugare il credito per contenuti multimediali di cui non si sente la necessità. L’operatore blocca di default anche la possibilità di chiamare numeri a pagamento come 199 e 899 ma lasciando all’utente la possibilità di eliminare il blocco in ogni momento.

Il MVNO non pone alcun vincolo ai suoi clienti, che possono rescindere il contratto stipulato quando vogliono senza nessuna penale, forma di compensazione o costo aggiuntivo. L’azienda non richiede nemmeno di fornire i dati della carta di credito o IBAN per rinnovare l’offerta e consente di effettuare la ricarica scegliendo la modalità di pagamento preferita dall’utente. Coloro che necessitano di assistenza possono contare su una piattaforma di supporto online tramite l’app di ho. o contattando il call center per dialogare con un tecnico specializzato. L’alternativa è quella di chiedere un parere a clienti dell’operatore che partecipa alla community online ho.officina.

Infine, i clienti di ho. possono contare su una copertura tra le più capillari a livello nazionale. La rete mobile dell’operatore virtuale copre il 99% della popolazione in Italia, di cui il 98% in 4G Basic. Passare a ho. può quindi rivelarsi una decisione conveniente per chi arriva da un altro operatore e questo vale anche per chi ha scelto la proposta di Iliad.

Passare a ho. Mobile: pro e contro

Attualmente ho. propone tre diverse tariffe di telefonia mobile. Le proposte sono identiche in termini di servizi ma differiscono per quanto riguarda l’addebito mensile. I clienti del gestore low cost possono accedere a minuti ed SMS illimitati e 50 GB per navigare in Internet e accedere ad app e servizi online dallo smartphone. Il prezzo dipende dall’operatore di provenienza. Chi arriva da alcuni operatori virtuali come Kena Mobile, Fastweb e Iliad possono accedere alla tariffa più economica. La tariffa dal costo intermedio è principalmente riservata ai clienti dell’azienda francese e a quelli del provider virtuale di Tim. La promozione più costosa, invece, può essere attivata da chiunque a prescindere dall’operatore di provenienza. Questo significa che se si arrivata da Tim, Vodafone, Tre e Wind si dovrà necessariamente sottoscrivere la proposta meno economica.

Chi passa da Iliad a ho. può quindi accedere agli stessi servizi offerti dall’operatore francese ma ad un costo inferiore. L’offerta di punta del provider d’Oltralpe, ovvero Giga 50, permette infatti di usufruire di minuti e SMS illimitati e 50 GB di traffico al costo di 7,99 euro al mese. Nel pacchetto sono inoltre inclusi diversi servizi di base tra i più richiesti dall’utente come la segreteria telefonica, modalità Hotspot, disattivazione dei servizi a pagamento e avviso di chiamata. La tariffa di ho. è identica ma ha un costo mensile di 6,99 euro.

Non è però tutto oro quel che luccica. Passare da Iliad a ho. significa dover sobbarcarsi un costo di attivazione di 9,99 euro, comprensivo anche dell’acquisto di una nuova SIM, ma il problema maggiore riguarda la velocità di navigazione. L’operatore low cost di Vodafone permette infatti di accedere alla Rete ad una velocità massima di 30 Mbps in upload e download. Iliad invece offre ai suoi clienti la possibilità di viaggiare su 4G e 4G+. Bisogna considerare però che la copertura offerta da ho., che utilizza l’infrastruttura di rete della casa madre per erogare i suoi servizi, è decisamente più ampia e stabile rispetto a quella del concorrente francese.

Di seguito sono illustrati tutti i dettagli delle tariffe di ho. per chi arriva da un altro operatore, Iliad compreso, e le modalità con cui sottoscriverle:

Le offerte di ho. Mobile

1. ho. 6,99

  • Minuti illimitati per chiamare
  • SMS illimitati
  • 50 GB di traffico in 4G basic per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 6,99 euro al mese invece di 12,99 euro. I nuovi clienti dovranno comunque spendere 9,99 euro per l’attivazione e l’acquisto di una nuova SIM a cui aggiunge un primo rinnovo di 7 euro. La promozione non prevede nessun costo aggiuntivo né particolari vincoli. In Europa gli utenti potranno utilizzare tutti i minuti e gli SMS previsti dal piano e 2 GB di traffico dati. ho. consente di navigare sulla rete 4G di Vodafone ma la banda è limitata a 30 Mbps. L’offerta può essere sottoscritta in tutti i negozi autorizzati dall’operatore.

Questa particolare promozione è disponibile solo per gli utenti che arrivano da:

  • Coop Voce
  • Daily Telecom Mobile
  • Digi Mobil
  • Digitel
  • ERG Mobile
  • Fastweb
  • Fastweb (Pre-2016)
  • Foll-In
  • Green Telecomunicazioni
  • Iliad
  • Kena Mobile
  • Lycamobile
  • NT Mobile
  • NV mobile
  • Noitel
  • Optima Mobile
  • Plintron
  • Poste Mobile
  • Poste Mobile (Pre-2014)
  • Rabona Mobile (Pre-24/03/19)
  • Rabona Mobile
  • Tiscali
  • UnoMobile – Carrefour
  • Welcome Italia

La portabilità del numero deve essere effettuata entro 15 giorni dall’attivazione della SIM, altrimenti il costo della promozione salirà a 12,99 euro al momento del secondo rinnovo.

Attiva ho. 6,99 

2. ho. 8,99

  • Minuti illimitati per chiamare
  • SMS illimitati
  • 50 GB di traffico in 4G basic per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 8,99 euro al mese invece di 12,99 euro. I nuovi clienti dovranno comunque spendere 9,99 euro per l’attivazione e l’acquisto di una nuova SIM a cui aggiunge un primo rinnovo di 9 euro. La promozione non prevede nessun costo aggiuntivo né particolari vincoli. In Europa gli utenti potranno utilizzare tutti i minuti e gli SMS previsti dal piano e 2 GB di traffico dati. ho. consente di navigare sulla rete 4G di Vodafone ma la banda è limitata a 30 Mbps. L’offerta può essere sottoscritta in tutti i negozi autorizzati dall’operatore.

L’offerta è dedicata a chi arriva da:

  • Iliad
  • Kena Mobile
  • Daily Telecom Mobile
  • Digi Mobil

La portabilità del numero deve essere effettuata entro 15 giorni dall’attivazione della SIM, altrimenti il costo della promozione salirà a 12,99 euro al momento del secondo rinnovo.

3. ho. 12,99

  • Minuti illimitati per chiamare
  • SMS illimitati
  • 50 GB di traffico in 4G basic per navigare in Internet

La promozione ha un costo di 12,99 euro al mese. I nuovi clienti dovranno comunque spendere 9,99 euro per l’attivazione e l’acquisto di una nuova SIM a cui aggiunge un primo rinnovo di 13 euro. La promozione non prevede nessun costo aggiuntivo né particolari vincoli. In Europa gli utenti potranno utilizzare tutti i minuti e gli SMS previsti dal piano e 2 GB di traffico dati. ho. consente di navigare sulla rete 4G di Vodafone ma la banda è limitata a 30 Mbps. L’offerta può essere sottoscritta in tutti i negozi autorizzati dall’operatore.

Tale tariffe è disponibile per chi arriva da:

  • TIM
  • Wind
  • Tre
  • Poste Mobile
  • Fastweb
  • Iliad
  • Coop Voce
  • Daily Telecom
  • Digi Mobil
  • Digitel
  • Foll-In
  • Green Telecomunicazioni
  • Kena Mobile
  • Lycamobile
  • NT Mobile
  • NV mobile
  • Noitel
  • Optima
  • Plintron
  • Rabona Mobile (Pre-24/03/19)
  • Rabona Mobile
  • Tiscali
  • UnoMobile – Carrefour
  • Welcome Italia
  • Fastweb (Pre-2016)
  • Poste Mobile (Pre-2014)

Per chi invece proviene da altri operatori il costo per l’acquisto di una nuova SIM e per l’attivazione è di 29,99 euro.

Le SIM di ho. possono essere acquistate e attivate sia online, direttamente dal sito dell’operatore, pagando con Visa, Mastercard, Postepay e PayPal o presso i 3.000 punti vendita sparsi su tutto il territorio italiano. La scheda telefonica potrà essere consegnata gratuitamente direttamente nella cassetta della posta senza prendere appuntamento con il corriere o ritirata in edicola. Nel primo caso l’attivazione avviene tramite videochiamata guidata con un operatore mentre nel secondo si dovrà scaricare l’apposita app per telefoni Android e iPhone per richiedere la portabilità del numero di telefono. Se si sceglie di ritirare la SIM in edicola si potrà pagarla direttamente in loco anche in contanti e l’attivazione si completerà automaticamente nell’arco di qualche minuto.

Per trovare il punto vendita di ho. più vicino si può sfruttare l’apposito strumento fornito dal provider sul suo sito. All’interno di una pagina dedicata è presente una mappa interattiva in cui è inserire il proprio indirizzo. In pochi secondi comparirà la posizione esatta dei negozi dell’operatore e delle edicole convenzionate che si trovano nelle vicinanze dell’utente.

Commenti Facebook: