Parlare con un operatore Wind: ecco come fare

A tutti sarà capitato di riscontrare una difficoltà tecnica associata alla propria linea di telefonia mobile o di dover risolvere un problema di natura amministrativa con il proprio gestore. Parlare con un operatore in carne ed ossa è spesso il metodo più semplice per ottenere risposta ai propri quesiti, in quanto è possibile argomentare meglio qual è la natura del problema. Il cliente ha il diritto di poter contattare un tecnico specializzato e tutti gli operatori dispongono di un proprio servizio di assistenza. Ecco come parlare con un operatore se si è clienti Wind

Parlare con un operatore Wind: ecco come fare

Wind è uno degli operatori di telefonia mobile storici per quanto riguarda il mercato italiano. Il provider nato su iniziativa di Enel ormai 22 anni fa è terzo per numero di clienti per quanto riguarda il settore mobile dopo la fusione con Tre e secondo solo a Tim in quello della rete fissa con il marchio Infostrada. L’azienda per poter mantenere la sua posizione privilegiata e il consenso dei suoi utenti nel corso di tutto questo tempo non ha potuto esimersi dal rinnovare costantemente la sua offerta in termini di tariffe e piani telefonici ma anche fornendo un servizio di assistenza rapido, efficace e facile da contattare.

Wind ha lavorato molto sotto il profilo della customer care ed è in grado di fornire risposta alle domande più pressanti degli utenti quando riscontrano qualche problema con la propria rete mobile e fissa. L’azienda ha quindi predisposto per i suoi clienti una serie di modalità per contattarla in caso di difficoltà tecniche, richieste di recesso o delucidazioni sulle promozioni attive sulla SIM. Di seguito sono illustrate nel dettaglio tutte le possibilità a disposizione dei clienti Wind per parlare con operatore e ottenere l’assistenza desiderata:

Parlare con un operatore Wind: assistenza telefonica

Il metodo più semplice e rapido per parlare con operatore Wind è quello di utilizzare l’assistenza telefonica. Nello specifico il numero da chiamare è il 155. Dopo aver fatto partire la telefonata dal proprio smartphone si dovrà cliccare sul tasto 2 del dialer dello smartphone per mettersi in collegamento diretto con un consulente in carne ed ossa dell’azienda. Se necessitate di assistenza per il numero da quale state chiamando è sufficiente rimanere in linea altrimenti si dovrà digitare il tasto 1 e poi inserire il numero alternativo che ha bisogno di supporto. Dopo qualche secondo vi verrà richiesto di premere il tasto 3 per inoltrare la propria richiesta al personale di assistenza.

Si ricorda che la sequenza numerica sopra descritta potrebbe variare nel tempo ma anche che basta seguire le indicazioni fornite dalla voce guida per ottenere il risultato desiderato. Il servizio di assistenza telefonica tramite il numero 155 è gratuito sia se chiama da una linea mobile di Wind sia una linea fissa Infostrada o Telecom. Il servizio è attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 dalle 8.00 alle 23.00.

Ricevere assistenza online

Un altro sistema ugualmente efficace per ottenere assistenza da parte di un operatore di Wind è quello di contattarlo tramite le piattaforme online. L’azienda in questo caso offre ben tre diverse modalità: il suo sito ufficiale, l’app My Wind e i propri canali social.

Sito di Wind

Sul sito di Wind è disponibile un’apposita sezione per ottenere assistenza. Il primo passo è quello di effettuare l’accesso all’area clienti My Wind cliccando sul tasto Entra nella parte alta della schermata. Una volta inseriti lo username e la password associate alla propria linea basterà premere il pulsante Effettua il login. L’azienda consente anche di recuperare le credenziali nel caso siano state perse o dimenticato scegliendo l’opzione Username o password dimenticati? appena sotto il tasto per autenticarsi. All’interno dell’area clienti My Wind bisognerà cliccare sulla voce Assistenza e scegliere l’opzione Servizi per te.

Wind ha predisposto una pagina di assistenza guidata con tutte le domande più frequenti poste dagli utenti in tema di supporto commerciale, amministrativo e tecnico. L’utente dovrà quindi spuntare la voce che riguarda il problema da lui riscontrato per ottenere informazioni dettagliate sulle tariffe, moduli da scaricare per modificare i dati più importanti, configurare la connessione ad Internet, disdire servizi di cui non si ha necessità, inviare reclami e molto altro ancora.

L’azienda ha cercato di costruire la sua piattaforma in modo da dare una risposta puntale e precisa a qualsiasi quesito o difficoltà possa riguardare il suo servizio. Nel caso remoto in cui il proprio problema non sia stato considerato dall’operatore, restano comunque altre strade per risolverlo.

App My Wind

L’app MyWind per iPhone, Android e Windows Phone è uno strumento online altrettanto efficace per mettersi in contatto con un operatore. Questa piattaforma per dispositivi mobili consente di accedere all’area clienti My Wind inserendo nell’apposita sezione login nella parte alta della schermata le stesse credenziali utilizzate sul sito dell’operatore. In alternativa, è possibile effettuare l’autenticazione sfruttando username e password associate al proprio account di Facebook.

All’interno dell’app viene offerta la possibilità di parlare via chat con un operatore e anche video tutorial per risolvere varie tipologie di problemi in pochi semplici passi. L’app MyWind può essere scaricata gratuitamente da App Store, Google Play e Windows Store.

Come creare un account Wind

Nel caso non si disponga di un account Wind, è possibile registrarsi seguendo pochi semplici passaggi. Dall’area Entra in Wind del sito o dalla sezione login dell’app My Wind cliccare su Registrarti. La piattaforma richiederà l’inserimento del numero di telefono e di accettare i termini dell’Informativa sulla Privacy. A questo punto basterà spingere sul pulsante Avanti e indicare un proprio username e password. La conferma che l’operazione è andata a buon fine arriverà tramite un SMS inviato dall’operatore al numero precedentemente segnalato dall’utente.

Social network

I social network sono una valida alternativa per parlare con operatore Wind. Tali piattaforme permettono di interagire con una discreta immediatezza e di poter condividere link, immagini e altre tipologie di contenuti multimediali per aiutare il tecnico a comprendere la natura del problema. Non solo, i profili social dell’operatore permettono di essere sempre aggiornati sulle ultime novità, promozioni ed offerte.

Facebook

Come quasi tutte le aziende anche Wind dispone di un proprio profilo ufficiale su Facebook (https://www.facebook.com/Wind/) che sfrutta anche per fornire assistenza tecnica e amministrativa ai suoi clienti e rispondere a qualsiasi loro domanda intendano porgli. Per entrare in contatto con un operatore è sufficiente cliccare sul pulsante Messaggio che si trova nell’angolo in alto a destra della pagina. Da qui si potrà illustrare brevemente la problematica riscontrata e fornire il numero che necessita di assistenza. Basta attendere pochi secondi e un tecnico vi ricontatterà per risolvere in via definitivo la questione.

A volte può succedere che data l’elevata quantità di richieste Wind possa impiegare un po’ di tempo per rispondere agli utenti. L’alternativa rispetto al messaggio privato è quella di creare un post pubblico sulla pagina dell’azienda digitando il testo nella sezione Scrivi qualcosa su questa pagina. E’ importante ricordare che in questo caso è assolutamente vietato condividere il proprio numero di telefono ad altri dati personali in quanto il messaggio è visibile per tutti i visitatori della pagina. La privacy va tutelata sempre sui canali digitali. Dopo qualche minuto sicuramente si riceverà la riposta da parte di un operatore, che vi inviterà a proseguire la conversazione in privato.

Twitter

Wind ha predisposto un servizio di assistenza anche attraverso la sua pagina Twitter. Collegandosi al profilo @WindItalia basta cliccare sull’icona del fumetto con il simbolo + all’interno per inviare un messaggio diretto all’operatore e discutere del proprio problema. Questa modalità non prevede il limite di 280 caratteri imposto dalla piattaforma per i tweet. Anche in questo caso nel testo si dovrà descrivere il motivo per chi si richiede il supporto da parte di un addetto specializzato e il numero di telefono per cui si necessita assistenza. Basteranno pochi secondi per essere ricontattati.

Nel caso no sia possibile inviare un messaggio diretto si può semplicemente comporre un tweet mettendo all’inizio del messaggio @WindItalia. Nel testo è consigliabile non inserire il numero di telefono e altri dati personali per evitare di metterli a disposizione di sconosciuti e potenziali malintenzionati e tutelare così la propria privacy. Entro breve tempo si ricevere una richiesta di follow per poter così abilitare la possibilità di effettuare una conversazione privata.

Sulle piattaforme online e social network i tecnici di Wind rispondono alle domande degli utenti tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.00.

Ricevere assistenza presso un negozio Wind

Il metodo più semplice e diretto per dialogare con un operatore Wind è sempre quello di recarsi presso un negozio del gestore o un punto vendita da esso autorizzato. Parlare faccia a faccia con un tecnico specializzato è sicuramente più produttivo rispetto ad una chiacchierata al telefono per ricevere risposta ai propri quesiti su tariffe, servizi e costi. Il personale sarà ben lieto di illustrare tutti i dettagli della promozione sottoscritta e come gestirla al meglio. Se non sarete soddisfatti, vi saranno proposti piani telefonici alternativi.

L’azienda offre uno strumento utile e semplice per conoscere il punto vendita autorizzato più vicino. Dal sito di Wind si dovrà cliccare sulla voce Trova negozio appena sotto la voce Contatti nella parte bassa della schermata. Da qui si verrà reindirizzati verso una mappa interattiva in cui si dovrà inserire il proprio indirizzo. In pochi secondi sulla cartina compariranno i negozi dell’operatore nei pressi della propria posizione. Si ricorda che per poter utilizzare tale servizio è necessario autorizzare il browser a sfruttare la geolocalizzazione.

Ora che abbiamo un’idea precisa di tutte le possibilità messe a disposizione da Wind per contattare uno dei suoi operatori, potrebbe essere interessante avere anche una panoramica di tutte le offerte di telefonia mobile che compongono il listino del provider italiano. Il comparatore di SosTariffe.it è lo strumento più utile ed efficace online per confrontare le tariffe dei vari gestori, valutando caso per caso tutti i costi e i servizi che le caratterizzano, e trovare così la promozione che meglio si adatta alle proprie abitudini di consumo e necessità giornaliere:

Confronta le tariffe di Wind

Commenti Facebook: