Parlare con un operatore Vodafone: come fare

A volte poter parlare con un operatore in carne ed ossa è il sistema più semplice per ottenere supporto in caso di problemi alla propria linea o per fugare qualsiasi dubbio o perplessità. Ecco le diverse modalità per parlare con un tecnico di Vodafone

Parlare con un operatore Vodafone: come fare

Vodafone tra tutti gli operatori di telefonia mobile è quello tra i più celebrati per il suo servizio di assistenza. A tutti infatti può capitare di aver problemi con la propria linea o di aver bisogno di delucidazioni in merito alle offerte attive, promozioni o dettagli su, ad esempio, la tariffazione all’estero. Oggi la maggior parte degli operatori, compreso quello britannico, indirizza gli utenti verso servizi di supporto automatici che però difficilmente riescono a dare soddisfazioni ai dubbi dell’utente quando si parla di problematiche molto specifiche. L’interazione con personale in carne ed ossa risulta quindi spesso molto più efficace e fortunatamente esistono diverse modalità per contattare un operatore di Vodafone.

Di seguito vi illustreremo tutti i passaggi da seguire per parlare con un addetto del provider in rosso e risolvere qualsiasi disservizio riguardi la vostra linea o trovare risposta a dubbi e perplessità riguardo il piano sottoscritto.

Come parlare con un operatore Vodafone via telefono

Per parlare con un operatore Vodafone via telefono è sufficiente digitare sul tastierino del proprio smartphone il numero di assistenza 190. La voce automatica vi chiedere di scegliere tra telefonia mobile e rete fissa. Premendo il tasto 1 si confermerà che si necessità assistenza per la prima. A questo punto basterà seguire le altre indicazioni fino ad accedere alla sezione Assistenza del servizio. L’ultimo passo prevede di pigiare sul tasto relativo al supporto per il proprio piano, che solitamente è il numero 2, e poi confermare la decisione di parlare con un operatore premendo ancora sul 2. Se il problema è che il vostro smartphone è stato rubato o lo avete smarrito la combinazione di tasti corretta per procedere al blocco della SIM è 1-4-3.

Chi necessità di assistenza per la rete fissa può chiamare il 190 dal telefono di casa o il cellulare e selezionare l’opzione telefonia fissa/ADSL premendo il tasto 2. Dopodiché si dovrà digitare il numero per cui si necessita supporto seguito dal simbolo del cancelletto # e confermare di voler parlare con un operatore in carne ed ossa pigiando nuovamente sul 2. Chi non è ancora cliente di Vodafone ma desidera avere informazioni sulle tariffe fibra e ADSL dell’operatore britannico non deve digitare alcun numero di telefono ma verrà messo direttamente in contatto con un operatore premendo il tasto 1.

Come parlare con un operatore Vodafone via Internet

Un’ottima alternativa alla classica telefonata per contattare un operatore di Vodafone è quella di rivolgersi ai canali online. Il provider britannico a tutti coloro che hanno sottoscritto un piano Smart permette di ottenere supporto via chat dal sito ufficiale dell’azienda o dall’app MyVodafone, disponibile gratuitamente per Android, Windows Phone e iOS. Nel primo caso basta cliccare sulla voce Accedi posizionata nell’angolo in alto a destra della schermata per accedere all’Area personale tramite le credenziali (nome utente e password) associate al proprio account. Dopodiché si dovrà cliccare sulla sezione Supporto tecnico che si trova nel riquadro Serve aiuto?.

L’utente dovrà quindi scegliere la problematica che lo riguarda all’interno del menù a tendina e cliccare prima sul pulsante Chatta con noi e poi su Avvia per parlare con un operatore tramite il servizio di messaggistica istantanea integrato. Chi non ha ancora un profilo può realizzarlo cliccando sulla voce Registrati. L’operatore per concludere l’operazione poi vi richiederà di inserire il proprio numero di telefono e di digitare un codice di verifica che si riceverà tramite SMS.

Dall’app MyVodafone si può accedere alla chat cliccando prima sull’icona a forma di hamburger nell’angolo in alto a sinistra della schermata e selezionando poi la voce Serve aiuto? nella barra laterale di sinistra. Esattamente come su desktop, si dovrà scegliere l’argomento per cui si necessita di supporto all’interno della pagina che comparirà sullo schermo del telefono o tablet. Dopo aver cliccato il tasto Chatta con un esperto sarà necessario compilare un modulo con il proprio nome ed indirizzo email. Infine, pigiando il bottone Entra in chat si potranno scambiare messaggi di testo e contenuti multimediali con un tecnico di Vodafone e ricevere l’aiuto necessario per risolvere i problemi associati alla linea.

Un altro metodo per contattare direttamente un operatore del provider in rosso è quello di farlo attraverso i suoi profili social. Su Facebook basta recarsi sull’account ufficiale dell’azienda (https://www.facebook.com/vodafoneit/?ref=br_rs) e cliccare sulla voce Messaggio per chattare in privato con un operatore. L’utente dovrà semplicemente spiegare brevemente per quale motivo si vuole ricevere supporto e il numero di telefono per cui si richiede assistenza. Entro pochi minuti si riceverà sicuramente una risposta. L’alternativa è scrivere direttamente un commento sulla bacheca della pagina all’interno del campo Scrivi qualcosa su questa pagina ma in questo caso, per motivi di privacy, è meglio evitare di pubblicare il proprio numero in quanto diventerebbe disponibile a tutta la platea di Facebook.

Su Twitter il procedimento è più o meno identico. E’ sufficiente scrivere un tweet in cui si illustra il proprio problema relativo alla linea seguito da @VodafoneIT e dall’hashtag #tw190. Un operatore si connetterà con voi entro pochi minuti tramite messaggio diretto

Per entrambe le piattaforme social l’assistenza online è disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 21.00 e il sabato dalle 10.00 alle 18.00.

Ora che sappiamo quali canali utilizzare e i passi da seguire per contattare un operatore di Vodafone e ottenere assistenza dal lato amministrativo o tecnico, potrebbe essere utile conoscere come si compone il listino di tariffe di telefonia mobile dell’operatore italiano. Il comparatore di SosTariffe.it è lo strumento online ideale per confrontare le proposte dei maggiori gestori reali e virtuali e trovare la soluzione che combina la giusta quantità di minuti, SMS, Gigabyte e servizi inclusi a seconda delle proprie personali esigenze e budget a disposizione.

Al momento l’offerta più apprezzata dai clienti di Vodafone è Shake it easy. La tariffa prevede minuti ed SMS illimitati30 GB di traffico per navigare in Internet alla velocità del 4.5G o accedere ad app e servizi online dallo smartphone. L’attivazione è inclusa per chi sceglie di pagare con carta di credito e IBAN e il traffico dati a disposizione diventa di 60 GB. Non solo, la promozione consente di utilizzare piattaforme di messaggistica, mappe, social network e app di streaming musicale come Spotify senza consumare i Gigabyte inclusi. Il tutto è offerto ad appena 14,99 euro al mese ma solo per chi ha meno di 30 anni.

Chi sottoscrive Shake it easy ha inoltre la possibilità di partecipare ad un concorso per partecipare ad un evento in programma a napoli l’8 luglio con live di Fedez e dj set di Damante.

Confronta le offerte di Vodafone

Commenti Facebook: