Pagamento con il bancomat lento? Ecco le principali motivazioni

Spesso può accadere che, utilizzando il proprio bancomat, il pagamento con la carta diventi improvvisamente lento. Vi siete mai chiesti quali potrebbero essere le motivazioni di un simile rallentamento? Cerchiamo di scoprire alcune delle determinanti fondamentali, e comprendere come porvi rimedio.

Pagamenti bancomat lenti? Ecco svelati i motivi...
Pagamenti bancomat lenti? Ecco svelati i motivi...

Il primo motivo di responsabilità può ben essere addotto allo stesso POS, il cui hardware è generalmente piuttosto obsoleto rispetto alle effettive necessità: sebbene la tecnologia inerente i point of shopping siano rapidamente migliorando, può tuttavia accadere che i rallentamenti nelle procedure di pagamento siano proprio dovuti a POS particolarmente vecchiotti e piuttosto a disagio con le procedure di certificazione.

Una seconda determinate può inoltre essere imputata ai sistemi di cifratura utilizzati dagli istituti di credito al fine di rendere più sicure le operazioni di pagamento. Cifrature troppo complesse potrebbero rappresentare un duro banco di prova per i processori “antiquati” di cui generalmente sono dotati i POS.

Confronta le offerte ADSL

Infine, un terzo motivo principale, riconducibile alla connessione fissa (con doppino telefonico) o mobile (con GPRS o 3G) utilizzata dal POS per poter comunicare con il server. Anche nell’ipotesi di connessione veloce ADSL, è comunque necessario tenere a mente che i protocolli utilizzati per agevolare i pagamenti richiedono diversi pacchetti di dati (cifrati singolarmente) prima di autorizzare il pagamento.

Insomma, se proprio volete pagare più velocemente, forse val la pena consigliare al proprio commerciante di chiedere alla sua banca un POS più moderno e cambiare servizio di connettività al web.

 

Commenti Facebook: