Ottone: Adsl gratis da agosto

Ottone con i suoi 6000 abitanti  potrà contare sull’adsl gratis in piazza dall’8 al 31 agosto.

“Vogliamo avvicinare le distanze tecnologiche tra Ottone e la città: prima era impensabile per un lavoratore assentarsi troppo a lungo dal posto di lavoro. Ora sarà possibile prendersi una vacanza nel Comune di Ottone e avere nel contempo la navigazione veloce in internet”: a dirlo è il sindaco Giovanni Piazza, nel corso di una conferenza stampa in Provincia con l’assessore provinciale alle innovazioni tecnologiche Andrea Paparo e Marco Bianchi, responsabile del progetto autofinanziato “8.net” che fa parte di Progetto8, l’azienda di tre giovani tecnici piacentini nata proprio ad Ottone.

“Questo caso – ha commentato Paparo – è esempio di un buon livello di autonomia raggiunta nel paese”; Bianchi ha inoltre ricordato infatti come “ci sia grande attesa nei paesi isolati, difficili da raggiungere. Siamo accolti dalle persone a braccia aperte, questa è la nostra grande soddisfazione”. Piazza non dimentica che, una volta andati via i turisti, Ottone tornerà ad avere 800 abitanti a cui dovrà essere garantito lo stesso servizio: “Spero che questo progetto sperimentale possa presto essere trasferito anche ad altre realtà e diventi la normalità ad Ottone: per ora abbiamo scelto il mese di agosto per testare l’iniziativa ma l’obiettivo è migliorare ancora di più il servizio”.

Per usufruire del wi fi sarà sufficiente essere maggiorenni e compilare la richiesta negli uffici comunali per poter ottenere la password di accesso.

i suoi 6000 abitanti  potrà contare sull’adsl gratis in piazza dall’8 al 31 agosto.

“Vogliamo avvicinare le distanze tecnologiche tra Ottone e la città: prima era impensabile per un lavoratore assentarsi troppo a lungo dal posto di lavoro. Ora sarà possibile prendersi una vacanza nel Comune di Ottone e avere nel contempo la navigazione veloce in internet”: a dirlo è il sindaco Giovanni Piazza, nel corso di una conferenza stampa in Provincia con l’assessore provinciale alle innovazioni tecnologiche Andrea Paparo e Marco Bianchi, responsabile del progetto autofinanziato “8.net” che fa parte di Progetto8, l’azienda di tre giovani tecnici piacentini nata proprio ad Ottone.

“Questo caso – ha commentato Paparo – è esempio di un buon livello di autonomia raggiunta nel paese”; Bianchi ha inoltre ricordato infatti come “ci sia grande attesa nei paesi isolati, difficili da raggiungere. Siamo accolti dalle persone a braccia aperte, questa è la nostra grande soddisfazione”. Piazza non dimentica che, una volta andati via i turisti, Ottone tornerà ad avere 800 abitanti a cui dovrà essere garantito lo stesso servizio: “Spero che questo progetto sperimentale possa presto essere trasferito anche ad altre realtà e diventi la normalità ad Ottone: per ora abbiamo scelto il mese di agosto per testare l’iniziativa ma l’obiettivo è migliorare ancora di più il servizio”.

Per usufruire del wi fi sarà sufficiente essere maggiorenni e compilare la richiesta negli uffici comunali per poter ottenere la password di accesso.

Commenti Facebook: