Ora i comuni in Lombardia con il 4G Plus di TIM sono 32

Continua l’espansione nelle varie regioni italiane del 4G Plus, la tecnologia LTE Advanced per Internet mobile ad alta velocità sviluppata da TIM. In Lombardia sono stati portati a 32 i comuni dove è disponibile il servizio, in grado di far raggiungere una velocità in download pari a 225 Mbps al secondo, il doppio di una comune connessione 4G.

Telefonata
Anche Bergamo e Varese tra i nuovi comuni coperti dal servizio

Finora in Lombardia il 4G Plus era accessibile, oltre ovviamente a Milano, a Brescia, Cremona, Legnano, Vigevano, Busto Arsizio, Como, Pero, Rozzano e Sesto San Giovanni. Ora sono stati aggiunti 22 nuovi comuni che rafforzano la leadership di TIM nel 4G in Italia.

I nuovi comuni con la rete LTE Advanced dell’operatore sono Bergamo, Varese, Gallarate, Rho, Cologno Monzese, Gorle, Torre Boldone, Buguggiate, Castellanza, Bresso, Canegrate, Cusano Milanino, Pogliano Milanese, Rescaldina, San Donato Milanese, San Giorgio su Legnano, Villa Cortese, Biassono, Vedano al Lambro, San Zeno Naviglio, Cernobbio e Maslianico.
Confronta le offerte TIM
Il piano nazionale di TIM prevede una copertura per 171 comuni, destinati ad aumentare rapidamente ora che Telecom Italia ha approvato il piano strategico di investimenti per il triennio 2015-2017: secondo il progetto, infatti, ben 10 miliardi di euro verranno investiti e 5 miliardi di questi saranno dedicati alla componente innovativa, compreso lo sviluppo di reti fisse e mobili di nuova generazione, per offrire agli utenti servizi sempre più evoluti dal punto di vista tecnologico.

Commenti Facebook: