Opzioni Bip Mobile: chiama tutti a partire da 2 euro al mese

Bip Mobile è una compagnia di telefonia mobile italiana con la quale è possibile effettuare chiamate verso tutti a partire da 2 euro al mese. Con le opzioni Voce avrai 100 minuti con 2 euro al mese, 200 minuti con 3 euro mensili e 500 minuti con 5 euro al mese. E con Bip King Unlimited, chiami e navighi quanto vuoi per 19 euro al mese. Le tariffe sono valide durante tutto il 2013. Scopri le migliori offerte per chiamate economiche di Bip Mobile.

Ecco alcune previsioni sul futuro della pubblicità su smartphone
Ecco alcune previsioni sul futuro della pubblicità su smartphone

Per effettuare chiamate verso tutti a basso costo, la compagnia di telefonia mobile Bip Mobile propone all’utenza una serie di semplici opzioni, facili da capire a da attivare, che prevedono una certa quantità di minuti verso tutti di fronte a un contenuto contributo mensile.

In particolare, le opzioni chiamate economiche di Bip Mobile sono:

  • Bip 100: chiamate verso tutti per 25 minuti settimanali a 2 euro al mese
  • Bip 200: chiamate verso tutti per 50 minuti settimanali a 3 euro al mese
  • Bip 500: chiamate verso tutti per 125 minuti settimanali a 5 euro al mese

La tariffazione è a scatti anticipati di 30 secondi. Al termine dei minuti inclusi nell’opzione sarà applicata la tariffazione del proprio piano. I costi promozionali sopramenzionati sono validi per tutto il 2013 e sono IVA inclusa.

L’attivazione delle opzioni Bip è gratuita per i nuovi clienti che acquistano una nuova Bip Card; altrimenti, comporta un costo iniziale di 5 euro. Il rinnovo automatico avviene ogni 4 settimane, e l’opzione può essere disattivata in qualsiasi momento gratuitamente.

Vuoi tutto senza limiti? Attiva Bip King Unlimited e chiama e naviga illimitatamente a 19 euro al mese.

Utilizzando il nostro comparatore gratuito è possibile mettere a confronto le migliori tariffe telefonia mobile per trovare quella che risulta più conveniente secondo le proprie esigenze.

Confronta Tariffe Cellulari

Commenti Facebook: