Offerte Sky Fibra: come attivare la pay TV senza parabola 

Gioie e dolori della parabola: fino a poco tempo fa indispensabile per poter accedere a Sky, ma con un’installazione che richiede l’intervento del tecnico e che soprattutto non è consentita ovunque, considerando che molti padroni di casa e amministratori non vogliono ingombranti antenne. Per fortuna c’è anche Sky via fibra, il modo più comodo per gustarsi i contenuti della pay tv sfruttando la connessione di casa.

Basta avere una connessione da 30 Mbps in su per l'accesso a Sky

Le possibilità di accesso a Sky

Negli ultimi anni, la parabola ha rappresentato una vera rivoluzione per il nostro modo di guardare la televisione, visto che è stata la modalità con cui Sky si è imposta nelle case delle italiani. Purtroppo molte persone sono rimaste fuori per anni dai vantaggi della pay-tv, proprio perché non hanno la possibilità di montare l’antenna sul loro balcone, perché sono in affitto e non possono cambiare nulla, o perché non sono riusciti a venire a capo di interminabili riunioni di condominio per la collocazione di una parabola per il palazzo. 

Sky offre però anche altre due modalità per la visione dei suoi contenuti: il digitale terrestre (rivolto soprattutto a chi è o era fino a poco tempo fa un abbonato a Mediaset Premium) e la fibra ottica.

Come funziona Sky Fibra

Un po’ come fa Netflix, Sky Fibra sfrutta la connessione Internet di casa per trasmettere i suoi programmi: per questo la maggior parte delle case con la fibra sono già attrezzate per la visione, senza che sia bisogno di aggiungere nulla. Per la precisione, è necessario avere una connessione in fibra ottica (sia FTTH che FTTC) con uno degli operatori abilitati al servizio, e cioè Fastweb, Vodafone, TIM, Wind Infostrada e Tiscali.

Ma quanta banda è necessaria per assicurarsi una visione di qualità? Sky sul suo sito ipotizza un utilizzo abbastanza intenso, per sfruttare al meglio le potenzialità della sua offerta, con la visione in TV di un programma in HD, due registrazione contemporanee e uno streaming da dispositivo mobile: in questo caso sarebbe richiesta un disponibilità reale di almeno 9,3 Mbps, il che significa che dovrebbe essere sufficiente una fibra che offre da 30 Mbps in su (la stragrande maggioranza, visto che ormai le offerte fibra partono da almeno 100 Mbps). In alternativa si può sempre effettuare lo speed test di SosTariffe.it ed essere così certi della qualità della propria connessione.
Confronta le offerte Sky »

Come attivare Sky via fibra ottica

Per attivare Sky Fibra (attualmente in promozione a 34,90 euro al mese per un anno invece di 48,60 euro al mese, con Sky TV, Sky Calcio, Sky Famiglia, Sky HD, Sky On Demand, il decoder My Sky e Sky Go Plus), basta cliccare il pulsante qui sopra: si riceverà a casa direttamente il materiale, modem compreso, e lo si potrà installare in completa autonomia, in pochi semplici passi. Attenzione, però: per chi vuole avere a tutti i costi l’ultima tecnologia disponibile per Sky – ovvero il decoder Sky Q e la definizione 4K HDR della televisione – è necessaria a tutti costi la parabola.

Commenti Facebook: