Offerte Internet Casa 2021: canone più alto ma sempre più sconti "per sempre"

Il nuovo Osservatorio Tariffe.Segugio.it, realizzato in collaborazione con SOStariffe.it, ha analizzato l'evoluzione dei prezzi delle offerte Internet casa andando a confrontare i dati di settembre 2020 con quelli di settembre 2021. Dal confronto è emerso un incremento del canone promozionale medio richiesto dagli operatori. Nello stesso tempo, però, le offerte tendono ad avere con sempre maggiore frequenza un prezzo "per sempre", senza rincari del canone dopo un periodo di tempo predeterminato. Ecco i risultati dell'Osservatorio. 

Offerte Internet Casa 2021: canone più alto ma sempre più sconti "per sempre"

Il mercato delle offerte Internet casa sta registrando una serie di cambiamenti molto significativi. La conferma arrivare dai risultati dell’Osservatorio Tariffe.Segugio.it, realizzato in collaborazione con SOStariffe.it. L’indagine ha preso in considerazione le tariffe per la connessione Internet casa di settembre 2021 andando a confrontare i dati raccolti con quelli dello scorso anno.

Nel corso degli ultimi 12 mesi molte cose sono cambiate e il mercato presenta ora offerte differenti, in particolare per quanto riguarda il canone mensile promozionale, la durata della promozione e il contributo di attivazione, con un incremento delle offerte con attivazione iniziale e non inclusa nel canone.

Ecco i risultati dello studio:

Aumenta il canone mensile delle promozioni Internet casa

Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio Tariffe.Segugio.it, il canone mensile standard delle offerte Internet casa registra un calo del -11% rispetto allo scorso anno, passando da 30,5 euro al mese a 27,1 euro al mese in media. Tale calo, però, è accompagnato da un incremento del canone mensile promozionale che cresce da 22 euro al mese a 24,6 euro al mese, con un rincaro significativo (+12%) per gli utenti che vogliono attivare una nuova offerta.

Da segnalare, inoltre, che cambia anche la durata del periodo promozionale. Lo scorso anno si andava da un minimo di 3 mesi ad una durata indeterminata, con un panorama molto variegato di soluzioni per gli utenti. Oggi, invece, quasi tutte le offerte prevedono un canone promozionale applicato a tempo indeterminato, senza quindi che il canone standard venga mai addebitato. Di conseguenza, la crescita del canone mensile promozionale assume un valore ancora più significativo, con un aumento dei costi per gli utenti che vogliono cambiare operatore.

Crescono i costi di attivazione rispetto allo scorso anno

Da segnalare che l’Osservatorio di Tariffe.Segugio.it realizzato in collaborazione con SOStariffe.it ha evidenziato un incremento del contributo di attivazione che raggiunge una media di 156 euro con un incremento del +106% rispetto ai dati raccolti nel settembre dello scorso anno. In media, inoltre, l’attivazione (inclusa nel canone) viene ripartita in 24 mesi. In caso di recesso anticipato, prima dei 24 mesi, sarà necessario sostenere i costi maggiori dell’attivazione inclusa nel contributo di attivazione.

Nuove offerte senza vincoli ma con un costo iniziale

L’indagine, inoltre, ha evidenziato una nuova tendenza del settore delle offerte Internet casa. Molti operatori stanno iniziando a proporre offerte “senza vincoli”, ovvero senza il contributo di attivazione rateale che viene nascosto nel canone mensile. Tale sistema prevede in molti casi l’applicazione di un contributo di attivazione una tantum da pagare in fase di sottoscrizione dell’offerta. In media, tale contributo è pari a 51 euro. Molte offerte Internet wireless ed alcune offerte fibra ottica richiedono questo tipo di attivazione in sostituzione dell’attivazione inclusa nel canone.

Da segnalare anche due nuove tendenze rilevate dall’Osservatorio. A settembre 2021, infatti, il costo del modem incluso nelle offerte è più basso registrando un calo del 36%. Il valore del dispositivo di connessione è passato da 75 euro a 48 euro in media, facendo segnare un calo significativo nel confronto con i dati dello scorso anno. Un’altra tendenza oramai chiara del mercato di telefonia fissa è la presenza di servizi di TV in streaming proposti in abbinamento alla connessione Internet ed a prezzo più vantaggioso.

Commenti Facebook: