Offerte gas luce più convenienti

Si chiamano tariffe dual fuel e sono quelle offerte proposte da fornitori operanti nel mercato libero che consistono nell’erogazione di energia elettrica e gas con la sottoscrizione di un unico contratto di fornitura con lo stesso gestore. Questo tipo di offerte permettono di ottimizzare di molto i costi. Il fornitore unico infatti riserva spesso sconti particolarmente appetibili a favore degli utenti che lo hanno scelto. Vediamo assieme quali sono le migliori offerte attuali.

dual fuel
Scopri il risparmio delle offerte gas luce tutto in uno

Le offerte dual fuel che prevedono l’erogazione di energia elettrica e gas hanno dalla loro parte sicuramente il risparmio ma anche la semplicità di gestione per il cliente del contratto di erogazione. I pagamenti ad esempio sono semplificati, così come il controllo sul conto e sui dati di erogazione. Quindi risparmio economico e risparmio di tempo.

Quanto convengono i contratti dual fuel?

Le offerte gas luce più convenienti sono in grado di far risparmiare anche 85 euro all’anno. Simulando la spesa energetica di una famiglia di tre persone che usano forno, lavatrice, frigorifero, condizionatore e lavastoviglie concentrando i consumi in orari serali e weekend la spesa rimanendo nel mercato di maggior tutela si aggira sui 620 euro all’anno. Una delle offerte più vantaggiose è Prezzo Netto Natura Web Luce e Gas.

La tariffa prevede un costo di 0,04792 €/kWh  nelle ore di punta e 0,04150 €/kWh la sera dopo le 19.00 e nei weekend. Tra i vantaggi si contano:

  • Bonus di benvenuto: 60€ su Luce e Gas per i nuovi clienti;
  • Certezza di essere riforniti con Energia verde;
  • Nessun costo di attivazione;
  • Nessuna modifica al contatore;
  • Bolletta sintetica, semplice e unica

Grazie al pagamento con Rid è inoltre possibile contenere ancora più la spesa, evitando i costi di commissione del bollettino postale.

Scopri l’offerta gas e luce di HeraComm

Gas Natural Vendite con l’offerta Taglia Prezzo Gas e Luce prevede una tariffa monoraria di 0,06700 €/kWh. In tal caso si avrà diritto ad un anno intero di prezzo bloccato (tenendosi quindi al riparo da eventuali aumenti) ed è prevista la possibilità di aderire a Servigas Premium ad un prezzo promozionale di 72,00 euro/anno (IVA inclusa) per i primi 24 mesi, anziché al prezzo ordinario di 99,00 euro/anno (IVA inclusa). Si tratta di un servizio che permette di tenere sotto controllo la propria fornitura agendo in caso di problemi senza dover spendere cifre salate in manutenzione.

Questa offerta dual permette di risparmiare una cinquantina di euro rispetto al mercato di maggior tutela, con una spesa annua stimata di 680 euro. Anche in questo caso è previsto il pagamento con Rid bancario o postale e la gestione della bolletta online. Questi due vantaggi si traducono in un abbattimento dei costi per le commissioni sui pagamenti e nessun costo di spedizione della bolletta cartacea.

Scopri l’offerta gas e luce di Gas Natural

Quanto costa cambiare gestore?

Il cambio di gestore anche in caso di tariffa dual non prevede alcun costo. Nella fase di passaggio è bene accertarsi della corretta imputazione dei consumi, ricordando che il gestore non può richiedere pagamenti anticipati. Il venditore di energia elettrica può richiedere un deposito cauzionale massimo di 11,5€ al kilowatt di potenza prevista dal contratto. Questo significa che la cifra massima richiedibile per un contratto standard è di  34,5€. Alcuni gestori non applicano questa spesa a patto di pagare con addebito automatico su conto corrente (Rid).

In ogni caso cambiare gestore non prevede nessuna interruzione nella fornitura e nessun cambio di contatore. Questo si traduce quindi nella maggior parte dei casi in un’ottima opportunità di risparmio e in pochissimi impegni. Il nuovo gestore effettua in autonomia le procedure necessarie.

Commenti Facebook: