Offerte congiunte fisso-mobile: caratteristiche e costi

Sempre più spesso le compagnie telefoniche operano sia sul mercato della telefonia fissa che in quello mobile mobile e, tenendo conto delle evoluzioni della rete 5G, il confine tra questi due settori si farà sempre più sottile, fino a scomparire definitivamente, trasformando sensibilmente le due aree commerciali. Già da tempo, però, è possibile trovare delle offerte congiunte fisso-mobile che vi permetteranno di avere un pacchetto di servizi a casa vostra ma anche sullo smartphone. Ecco i principali.

Quali sono le tariffe che offrono servizi fissi e in mobilità in un'unica formula?

Le offerte fisso-mobile si fanno sempre più frequenti e i prezzi più convenienti. Con una sola tariffa potrete navigare sia sulla linea di casa vostra che sul telefono, o addirittura chiamare a condizioni convenienti. Ecco i piani attualmente disponibili in Italia con questa particolare formula.

TIM Smart Mobile (29,90 euro ogni 4 settimane per 1 anno)

E’ probabilmente la prima offerta congiunta fisso-mobile lanciata nel nostro Paese. I servizi compresi sono i seguenti:

  • una linea ADSL 20 Mega o in fibra, qualora vi fosse la copertura (se attiverete l’offerta in fibra ottica riceverete per 3 mesi il servizio a 100 Mega gratis);
  • chiamate da casa a 0 cent al minuto (con scatto alla risposta di 19 cent);
  • servizio TIM Vision;
  • SIM card TIM con 1000 minuti di telefonate verso tutti i fissi e i cellulari nazionali, senza scatto alla risposta, e 3 GB di Internet da utilizzare anche in 4G.

Come scritto in precedenza, il costo dell’offerta è bloccato per 1 anno a 29,90 euro ogni 28 giorni, poi avrà un canone di 39,90 euro ogni 4 settimane. Il contributo di attivazione è spesso gratuito, mentre lo smart modem Wi-fi è in vendita abbinata a 3,90 euro ogni 4 settimane per 48 rinnovi.

La TIM Smart Mobile è attivabile anche su altre tariffe per la casa di questo operatore (ad esempio con TIM Smart Casa), come opzione aggiuntiva, al costo di 10 euro ogni 4 settimane.

Scopri TIM Smart Mobile

Powered Infostrada (a partire da 19,95 euro ogni 4 settimane)

Le offerte ADSL Infostrada possono essere attivate in abbinamento ad una tariffa Wind All Inclusive mobile. Chi sceglierà Absolute ADSL (19,95 euro ogni 28 giorni per 1 anno, poi 24,95 euro) o una All Inclusive Unlimited (24,95 euro ogni 4 settimane a prezzo fisso, anziché 55,40 euro) avrà la possibilità di avere il pacchetto tutto incluso su una sim Wind scontato.

Con queste offerte congiunte fisso-mobile, quindi, sono comprese:

  • una connessione ADSL a 20 Mega;
  • chiamate verso tutti i numeri nazionali (60 minuti e successivamente scatto alla risposta di 18,15 cent con la Absolute, oppure illimitate con la All Inclusive Unlimited), sia fissi che cellulari;
  • telefonate verso tutti i fissi internazionali di Europa occidentale, Stati Uniti e Canada (con scatto alla risposta di 18,15 cent nella Absolute, illimitate con la All Inclusive Unlimited);
  • una SIM Wind con All Inclusive a metà prezzo (6 euro con rinnovo ogni 4 settimane), che comprende 500 minuti verso tutti, 500 sms verso tutti e 2 GB di Internet (o 3 GB per gli Under 30), da utilizzare anche sotto rete LTE.

L’attivazione e il modem possono essere gratuiti o a pagamento, a seconda del periodo. Per sapere quale offerta è attualmente in vigore potete dare uno sguardo al nostro comparatore dedicato al provider, cliccando sul pulsante che trovate qui in basso.

Scopri le tariffe Infostrada

Fastweb Joy Mobile (35 euro ogni 4 settimane)

L’offerta congiunta fisso-mobile di Fastweb è differente rispetto a quelle che abbiamo visto finora: è un piano che si concentra prevalentemente su Internet nel fisso, con un’ADSL a 30 Mega o una fibra ottica a 20 Mega (o 200 Mbps se si attiverà l’opzione Ultrafibra), mentre sul mobile invece si avrà un pacchetto tutto incluso.

  • ADSL o fibra ottica a 30 o 20 Mega;
  • 6 mesi di servizio digital gratuito a scelta tra: Xbox Live, Playstation.Plus, Now TV, Chili Cinema, Dropbox, Office 365, Corriere Della Sera Digital Edition, Gazzetta Gold, Il Messaggero Digital, Il Sole 24 Ore, Il Mattino Digital, Il Gazzettino Digital, Corriere Adriatico Digital, Nuovo Quotidiano di Puglia Digital, La Repubblica;
  • SIM Fastweb Mobile con chiamate e sms senza limiti verso tutti i fissi e i cellulari nazionali, più 6 GB di Internet mobile da sfruttare anche in 4G.

Il contributo per il modem FastGate è spesso gratuito, grazie ad una promozione abbastanza frequente, mentre l’attivazione per la prepagata prevede un contributo di 25 euro.

Scopri le tariffe Fastweb

Vodafone Super ADSL (da 20 euro ogni 4 settimane)

Le tariffe Vodafone Super ADSL, anche in versione Family, sono profili pensati per una linea fissa, quindi non sono vere e proprie offerte congiunte fisso-mobile. Tuttavia, attivando uno dei due piani per la casa, avrete inclusa nel prezzo una sim card dati Vodafone mobile per navigare su Internet (anche in LTE) fino ad 1 GB ogni “mese”.

Le tariffe Super ADSL, lo ricordiamo, offrono:

  • chiamate illimitate verso tutti (Family) o con scatto alla risposta di 19 cent (con la versione classica);
  • Internet senza limiti fino a 20 Mega in ADSL oppure in fibra ottica (con l’iperfibra fino a 1 Gbps in download);
  • 1 SIM dati con 1 GB di Internet mobile ogni 4 settimane.

La Vodafone Station Revolution è sempre compresa nelle offerte della compagnia telefonica. L’attivazione ha un costo di 4 euro (o 5 euro per i clienti che desiderano attivare una nuova linea telefonica) per 48 rinnovi, ma potrebbe essere scontata durante i periodi promozionali. Potete scoprire quale offerta è disponibile oggi tramite il tasto qui in basso.

Scopri le offerte Vodafone

Come abbiamo visto, le offerte congiunte fisso-mobile sono diverse e offrono servizi differenti a seconda della compagnia telefonica. Ci sono quelle più complete, come le soluzioni di TIM e Infostrada, o quelle rivolte sostanzialmente all’uso di Internet su fisso e su mobile, come le tariffe Fastweb e Vodafone. Siamo certi, comunque, che queste formule saranno sempre più frequenti e i costi più vantaggiosi con l’inesorabile avvicinarsi delle due tecnologie. Voi quale preferite? Lasciateci un commento qui sotto per condividere il vostro parere!

Commenti Facebook: