Ofcom: prezzi e velocità della banda larga

OFCOM presenta il rapporto sulla banda larga dal quale emergono novità facilmente prevedibili. I paesi più avanzati rimangono quelli nordici: Svezia, UK, Finlandia. L’italia fa una vita da mediana.

La Gran Bretagna inoltre dimostra che la nuova banda larga si sposta sul mobile, con la miglior copertura 3G in europa, puntando tecnologicamente sulle connessioni in mobilità e diminuendo i prezzo delle linee ADSL fisse.

Percentuale di connessioni veloci rispetto al totale

Le connessioni veloci sono più diffuse (oltre la velocità di 8 Mbit/s) in Olanda con il 37%, in Svezia, con il 33%, in Francia, con il 26%. La Gran Bretagna si ferma al 10% oltre gli 8 Mb.

Prezzi ADSL praticati dai provider nei vari paesi

Per quanto riguarda i prezzi, il Regno Unito presenta prezzi pù convenienti di Europa per l’accesso alla banda larga con soli 16 euro al mese, facendo registrare una discesa del dato pari al 10,1% dal 2003 ad oggi.

La Spagna mostra di avere il prezzo più alto per l’accesso a Internet veloce, pari a 25 euro al mese. Si piazza nelle posizioni mediane l’Italia, dove il costo medio di un abbonamento è di 23 euro al mese.

SosTariffe tuttavia è dubbiosa sul costo medio italiano di 23 euro. Una connessione ADSL a 7 mega costa 19 euro in media: considerando le connessioni più veloci di 8,10,12 e 20 mega potrebbe essere un valore corretto. Tuttavia sembra che non si sia considerato il canone della linea che lievita di molto i costi delle linee ADSL.

nta il rapporto sulla banda larga dal quale emergono novità facilmente prevedibili. I paesi più avanzati rimangono quelli nordici: Svezia, UK, Finlandia. L’italia fa una vita da mediana.

La Gran Bretagna inoltre dimostra che la nuova banda larga si sposta sul mobile, con la miglior copertura 3G in europa, puntando tecnologicamente sulle connessioni in mobilità e diminuendo i prezzo delle linee ADSL fisse.

Percentuale di connessioni veloci rispetto al totale

Le connessioni veloci sono più diffuse (oltre la velocità di 8 Mbit/s) in Olanda con il 37%, in Svezia, con il 33%, in Francia, con il 26%. La Gran Bretagna si ferma al 10% oltre gli 8 Mb.

Prezzi ADSL praticati dai provider nei vari paesi

Per quanto riguarda i prezzi, il Regno Unito presenta prezzi pù convenienti di Europa per l’accesso alla banda larga con soli 16 euro al mese, facendo registrare una discesa del dato pari al 10,1% dal 2003 ad oggi.

La Spagna mostra di avere il prezzo più alto per l’accesso a Internet veloce, pari a 25 euro al mese. Si piazza nelle posizioni mediane l’Italia, dove il costo medio di un abbonamento è di 23 euro al mese.

SosTariffe tuttavia è dubbiosa sul costo medio italiano di 23 euro. Una connessione ADSL a 7 mega costa 19 euro in media: considerando le connessioni più veloci di 8,10,12 e 20 mega potrebbe essere un valore corretto. Tuttavia sembra che non si sia considerato il canone della linea che lievita di molto i costi delle linee ADSL.

Commenti Facebook: