NymiBand, un nuovo braccialetto elettronico per i pagamenti digitali

La tecnologia indossabile sta vivendo un periodo di forte innovazione ed espansione. E’ in atto una corsa verso il lancio sul mercato di dispositivi elettronici sempre più innovativi e ricchi di funzioni, ma sempre rispettando le esigenze di comfort ed eleganza. L’ultima frontiera è quella rappresentata dal wearable payment.

NymiBand: un nuovo braccialetto per i pagamenti elettronici

L’ultimo dispositivo indossabile utilizzabile per effettuare pagamenti digitali viene dal Canada e si chiama NymiBand. Si tratta di un braccialetto elettronico sviluppato dall’Università di Toronto ed è dotato di un sistema di identificazione biometrica del tutto particolare. Infatti sarà il battito cardiaco di chi lo indossa ad autorizzare il pagamento e per questo motivo il sistema di identificazione prende il nome di HeartID.
Confronta le migliori carte di credito
La presentazione ufficiale di questo braccialetto elettronico è avvenuta ad Austin in occasione dell’edizione 2015 del SXSW, un evento annuale dedicato alla tecnologia digitale e interattiva, in occasione della quale sono stati presentati numerosi dispositivi indossabili, ognuno con funzioni diverse.

NymiBand segue, nel wearable payment, il lancio del braccialetto Wirecard da parte della Smart Band e dell’Apple Watch. Per poter effettuare il pagamento con questi dispositivi occorre associarvi una o eventualmente più carte di credito, inserendo i relativi dati nel dispositivo. Non sarà necessario avere con sé la carta per poter pagare, in quanto il dispositivo emulerà la sua presenza.

Commenti Facebook: