Nuovo logo Enel Energia

Sono stati presentati ieri a Madrid i nuovi brand di Enel, Enel Green Power e Endesa. È già online il nuovo sito web della compagnia. L’AD di Enel, Francesco Starace commenta: “Adattiamo l’immagine di Enel ai cambiamenti in corso all’interno del gruppo e alla rapida evoluzione del settore energetico, evoluzione di cui siamo alla guida”.

Ecco il nuovo logo di Enel Energia

Enel, per la prima volta sin dal 1998, ridisegna la propria identità e la propria presenza online con un nuovo logo, puntando, come spiega Starace, alla filosofia di “Open Power” presentata a Londra nell’ambito del “Capital market day” lo scorso novembre.

Anche in quest’occasione le novità sono state rese pubbliche all’estero, puntualmente nella sede della controllata Endesa a Madrid, dove erano presenti l’AD Francesco Starace e la presidente di Enel Patrizia Grieco.

Il nuovo brand, realizzato da oltre 100 persone con la collaborazione di note agenzie digitali internazionali come Huge e Wolff Onlis, presenta come elemento visivo chiave un cursore luminoso. Il movimento di un filamento illuminato di una lampadina, secondo quanto hanno spiegato i responsabili, dà vita ad una scia colorata di energia a più colori, che riflette la varietà dello spettro energetico nelle lettere delle società del gruppo Enel.
Scopri le proposte Enel Energia »

“Il concetto di apertura che sintetizziamo con l’espressione “Open Power”– spiega Starace – ci posiziona come un Gruppo innovativo e sostenibile che lavora per diffondere ed espandere il contenuto tecnologico delle sue attività, per garantire la sicurezza energetica e migliorare i nostri servizi a livello globale“.

“Open Power – continua l’AD – vuol dire anche valorizzare la nostra infrastruttura condividendo le conoscenze per ampliarne gli usi, così come collaborare con i clienti, i partner e gli altri stakeholder, creando così un ambiente favorevole per tutti, che assicuri e tuteli gli investimenti. Open Power richiede molto più che essere semplici generatori e distributori di energia elettrica. Il nostro nuovo brand incarna pienamente la natura innovativa, sostenibile, multidimensionale e aperta del Gruppo Enel.

L’idea del nuovo logo Enel è quella di trasmettere un’immagine del Gruppo come una “moderna utility aperta, flessibile, reattiva e in grado di guidare la transizione energetica”, si legge nel comunicato stampa.

Somiglia a quello di Google?

Gli utenti web hanno reagito diversamente con la notizia del nuovo brand, ma c’è qualcosa che non è sfuggita a molti: la somiglianza con il logo di Google. Ribaltando infatti il nuovo logo Enel si evidenza la “E” perfettamente sovrapponibile alla “G” di Google, nonché le “L” cromaticamente identiche. Si è parlato anche del fatto che la scritta che compare ribaltando il nuovo logo di Enel è “Gugl”, ovvero la pronuncia italica del nome del motore di ricerca.

C’è poi chi si domanda: forse Enel ha stretto un accordo strategico con Google in materia di banda internet ultralarga Open Fiber?
Sei raggiunto dalla fibra ottica? »

Commenti Facebook: