Nuovo iPhone 4G HD, ecco le caratteristiche e il prezzo

L’ora X è fissata per le 10.00 di oggi, fuso orario di San Francisco per l’evento più atteso dell’anno: la WWDC. In Italia saranno le 19 quando, allo scoccare del segnale orario si scatenerà l’inferno, mediatico.

Il nuovo iPhone prenderà il nome di iPhone HD (scartato dunque iPhone 4G a causa della videocamera e schermo ad alta risoluzione e per evitare il confondersi con le reti 4G che non supporterà). Il marketing di Apple ancora una volta ha superato se stesso: far credere di aver perso per “sbaglio” un prototipo per far straparlare tutto il web prima ancora di qualsiasi pubblicità. Come ultimo colpo di genio, i giornalisti che hanno “trovato” o comprato il prototipo del nuovo iPhone non sono stati invitati alla presentazione oggi a San Francisco. Risultato: tutti i principali siti hanno riparlato un’altra volta da capo dell’iPhone di 4a generazione.

iphone-4g-hd-bianco

Le caratteristiche dell’iPhone HD sono di seguito ricapitolate:

– Schermo: l’iPhone 4G avrà uno schermo LCD IPS da 960 x 640. Con uno schermo da 3,5 pollici a 960 x 640 pixel potranno essere raggiunti i 325-300 ppi: in pratica dove adesso c’è un pixel ce ne saranno ben 4. Il display dovrebbe essere Lcd e non è escluso che il 4G possa uscire con schermo HD. Sarà utilizzata in anteprima anche la tecnologia FFS (Fringe-field switching) che permetterà una migliore lettura sotto la luce diretta del sole.

– Batteria: la batteria più grande del 16% potrà garantire un’autonomia di 10 ore di navigazione in 3G e 500 ore in standby,  raddoppiando quindi rispetto agli iPhone 3GS.

– Video/Foto Camera: doppia fotocamera, una interna per le video chiamate e una esterna da 5 megapixel. Ci sarà anche il flash LED, per scattare le foto anche in condizioni al buio o in presenza di poca luce.

– iPhone OS 4 garantirà il multitasking, ovvero la possibilità di avere attive due o più applicazioni contemporaneamente, e una gestione unitaria di tutti gli account di posta elettronica. Sarà possibile anche sincronizzare più di un account Exchange e gli allegati si potranno aprire e gestire direttamente.

– Il processore monterà un chip costruito appositamente per Apple, Arm Cortex A8 da 1 Ghz, come quello montato su iPad.

– La RAM del nuovo iPhone sarà di 512MB per garantire il corretto funzionamento del multitasking disponibile con il firmware iPhone OS 4.0

– L’hard disk interno, secondo le ultime indiscrezioni, sarà disponibile in varie versioni, fino a 80 GB.

– Controlli per auto: il nuovo iPhone permetterà di essere utilizzato con maggior facilità nei dispositivi vivavoce in automobile grazie a un nuovo sistema di gestione che garantirà l’interoperabilità.

Ultima nota importante: niente più SIM tradizionale sull’iPhone 4G: al suo posto ci sarà una micro sim card, come quella utilizzata su iPad.

Apple è pronta a commercializzare 24 milioni di iPhone di nuova generazione entro la fine del 2010, secondo quanto riporta DigiTimes che ha elaborato le proprie stime analizzando le richieste di Apple al fornitore hardware Foxconn. 4,5 milioni di nuovi iPhone saranno disponibili nel mese di giugno 2010 per supportare il lancio, mentre altri 19,5 milioni arriveranno nel corso dell’anno.

iphone-hd-front

Il prezzo sarà una sorpresa: la politica di Apple che va verso la direzione di drastici tagli dei prezzi permetterà di competere con l’unico vero rivale, Android che prevede il lancio di 95 smartphone con “Google OS mobile” entro il 2010. Il prezzo del nuovo iPhone sarà, con molta probabilità, di 599 dollari, secondo la prima indiscrezione ottenuta da SosTariffe. Tim sarebbe propensa al lancio dell’iPhone HD in abbonamento al prezzo di 199 euro.

Il nuovo iPhone 4G/iPhone HD sarà commercializzato a partire dal 18 giugno 2010, come confermano le indiscrezioni giunte da fonti interne al gestore americano AT&T. iPhone 4G sarà acquistabile negli USA dal 18 giugno mentre arriverà in Italia un mese dopo, indicativamente dal 10 luglio 2010.

Tra le principali novità del WWDC inoltre ci saranno la nuova versione del sistema operativo iPhone Os 4, iTunes 10 “cloud”e il nuovo Safari.

fissata per le 10.00 di oggi, fuso orario di San Francisco per l’evento più atteso dell’anno: la WWDC. In Italia saranno le 19 quando, allo scoccare del segnale orario si scatenerà l’inferno, mediatico.

Il nuovo iPhone prenderà il nome di iPhone HD (scartato dunque iPhone 4G a causa della videocamera e schermo ad alta risoluzione e per evitare il confondersi con le reti 4G che non supporterà). Il marketing di Apple ancora una volta ha superato se stesso: far credere di aver perso per “sbaglio” un prototipo per far straparlare tutto il web prima ancora di qualsiasi pubblicità. Come ultimo colpo di genio, i giornalisti che hanno “trovato” o comprato il prototipo del nuovo iPhone non sono stati invitati alla presentazione oggi a San Francisco. Risultato: tutti i principali siti hanno riparlato un’altra volta da capo dell’iPhone di 4a generazione.

iphone-4g-hd-bianco

Le caratteristiche dell’iPhone HD sono di seguito ricapitolate:

– Schermo: l’iPhone 4G avrà uno schermo LCD IPS da 960 x 640. Con uno schermo da 3,5 pollici a 960 x 640 pixel potranno essere raggiunti i 325-300 ppi: in pratica dove adesso c’è un pixel ce ne saranno ben 4. Il display dovrebbe essere Lcd e non è escluso che il 4G possa uscire con schermo HD. Sarà utilizzata in anteprima anche la tecnologia FFS (Fringe-field switching) che permetterà una migliore lettura sotto la luce diretta del sole.

– Batteria: la batteria più grande del 16% potrà garantire un’autonomia di 10 ore di navigazione in 3G e 500 ore in standby,  raddoppiando quindi rispetto agli iPhone 3GS.

– Video/Foto Camera: doppia fotocamera, una interna per le video chiamate e una esterna da 5 megapixel. Ci sarà anche il flash LED, per scattare le foto anche in condizioni al buio o in presenza di poca luce.

– iPhone OS 4 garantirà il multitasking, ovvero la possibilità di avere attive due o più applicazioni contemporaneamente, e una gestione unitaria di tutti gli account di posta elettronica. Sarà possibile anche sincronizzare più di un account Exchange e gli allegati si potranno aprire e gestire direttamente.

– Il processore monterà un chip costruito appositamente per Apple, Arm Cortex A8 da 1 Ghz, come quello montato su iPad.

– La RAM del nuovo iPhone sarà di 512MB per garantire il corretto funzionamento del multitasking disponibile con il firmware iPhone OS 4.0

– L’hard disk interno, secondo le ultime indiscrezioni, sarà disponibile in varie versioni, fino a 80 GB.

– Controlli per auto: il nuovo iPhone permetterà di essere utilizzato con maggior facilità nei dispositivi vivavoce in automobile grazie a un nuovo sistema di gestione che garantirà l’interoperabilità.

Ultima nota importante: niente più SIM tradizionale sull’iPhone 4G: al suo posto ci sarà una micro sim card, come quella utilizzata su iPad.

Apple è pronta a commercializzare 24 milioni di iPhone di nuova generazione entro la fine del 2010, secondo quanto riporta DigiTimes che ha elaborato le proprie stime analizzando le richieste di Apple al fornitore hardware Foxconn. 4,5 milioni di nuovi iPhone saranno disponibili nel mese di giugno 2010 per supportare il lancio, mentre altri 19,5 milioni arriveranno nel corso dell’anno.

iphone-hd-front

Il prezzo sarà una sorpresa: la politica di Apple che va verso la direzione di drastici tagli dei prezzi permetterà di competere con l’unico vero rivale, Android che prevede il lancio di 95 smartphone con “Google OS mobile” entro il 2010. Il prezzo del nuovo iPhone sarà, con molta probabilità, di 599 dollari, secondo la prima indiscrezione ottenuta da SosTariffe. Tim sarebbe propensa al lancio dell’iPhone HD in abbonamento al prezzo di 199 euro.

Il nuovo iPhone 4G/iPhone HD sarà commercializzato a partire dal 18 giugno 2010, come confermano le indiscrezioni giunte da fonti interne al gestore americano AT&T. iPhone 4G sarà acquistabile negli USA dal 18 giugno mentre arriverà in Italia un mese dopo, indicativamente dal 10 luglio 2010.

Tra le principali novità del WWDC inoltre ci saranno la nuova versione del sistema operativo iPhone Os 4, iTunes 10 “cloud”e il nuovo Safari.

Commenti Facebook: