Nuovo iPad in Italia, code ordinate ma niente ressa: segno della crisi?

Come abbiamo visto ieri, numerosi punti vendita e rivenditori autorizzati delle principali compagnie telefoniche hanno organizzato tra ieri e oggi delle notti bianche per il nuovo iPad di Apple (chiamato da molti anche iPad 3) che ha esordito in queste ore in Italia e in altri paesi d’Europa e del mondo. Ma che aria si è respirata stamattina all’apertura dei negozi e degli Apple Store del nostro paese?

Vai alle offerte Internet per iPad

Come sempre sono state registrate file nei principali negozi della penisola, come già accaduto per i predecessori e gli iPhone. L’agenzia di stampa Ansa parla di file tranquille, ordinate, ma senza ressa. C’è chi pensa che questa calma sia dovuta ad una minore attenzione verso la tavoletta di Cupertino, in un periodo di forte crisi economica come quello che l’italia sta vivendo.

Meno persone rispetto al passato, quindi, si potranno permettere l’acquisto del nuovo iPad? Secondo un’altra interpretazione, invece, il nuovo iPad non ha ricevuto un’accoglienza più “rumorosa” perché, in realtà, le differenze con i predecessori non sono tali da considerare il prodotto così innovativo e rivoluzionario.

In realtà è ancora presto per tirare delle somme sul successo o meno della nuova generazione del tablet della Mela Morsicata: non si tiene conto, infatti, degli acquisti e delle prenotazioni online, o è possibile che, visti i precedenti, molte persone abbiano deciso di attendere i giorni seguenti per acquistare l’iPad, senza dover attendere ore e ore davanti ai negozi per tutta la notte.

Vedremo, quindi, se nei prossimi giorni e mesi il nuovo iPad confermerà il trend record registrato nei primissimi giorni del suo esordio negli States e in pochi altri paesi (sono stati venduti circa 3 milioni di pezzi in un fine settimana) anche in Italia e nel resto d’Europa. Intanto potrete dare un’occhiata alle tariffe iPad 3 lanciate da Vodafone, TIM e 3 Italia.

Commenti Facebook: