Nuovo comparatore gas di SosTariffe.it: confrontare è sempre più semplice

SosTariffe.it ha lanciato di recente una nuova versione del comparatore per le tariffe gas, ideale per confrontare le migliori tariffe del mercato libero e trovare la più conveniente. Il servizio consente di individuare il risparmio che si ottiene rispetto le tariffe a maggior tutela. L’aggiornamento prevede un’interfaccia più intuitiva, un comodo calcolatore del consumo annuo, eventuali spese di attivazione previste da ogni tariffa e molto di più. Scopri il nuovo comparatore gas di SosTariffe.it.

Confronta Tariffe Gas

SosTariffe.it, il portale eletto come “miglior sito dell’anno” nel settore confronto nel 2011 e 2012, ha rinnovato di recente il suo comparatore di tariffe luce e adesso lancia anche un nuovo comparatore gas, per offrire agli utenti un servizio sempre più accurato e completo.

Lanciato nel dicembre 2009, la nuova versione del comparatore ha l’obbiettivo di migliorare l’usabilità grazie ad un’interfaccia di dialogo con l’utente più intuitiva.

La novità principale riguarda alcuni parametri, già presenti nella precedente versione ma che nel nuovo aggiornamento vengono notevolmente implementati, che consentendo all’utente di effettuare la ricerca delle tariffe più convenienti anche senza conoscere il proprio consumo annuo di m3 in maniera precisa.

Rispondendo ad alcune semplici domande, infatti, sarà possibile risalire al proprio utilizzo annuo di gas. In particolare, il numero di persone che abitano in casa, le dimensioni dell’abitazione in mq, gli scopi per i quali si utilizza il gas in casa e la città di residenza sono le principali informazioni da inserire per conoscere il proprio consumo annuo.

Rimane invariata, tuttavia, la possibilità di effettuare la ricerca partendo dal proprio consumo nel caso lo si conoscesse.

Confronta Tariffe Gas Naturale

Il nuovo comparatore propone inoltre un innovativo format per la presentazione dei risultati.

SosTariffe compara gratuitamente le migliori tariffe del gas dei seguenti fornitori:

Nello specifico, per ogni tariffa oltre alla spesa annua e al risparmio sulla tariffa di maggior tutela, vengono indicate:

  • tipologia di tariffa (prezzo bloccato, tariffa indicizzata AEEG).
  • eventuali spese di attivazioni
  • la necessità dicambiare contatore o meno
  • modalità di pagamento
  • periodo di fatturazione

Subito dopo, infine, è presentata una comoda tabella che riepiloga tutte le voci di costo che vanno a comporre il prezzo indicato.

Cerchi invece una tariffa luce? Prova il nuovo comparatore e trova la tariffa energia elettrica che fa per te.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Commenti Facebook: