Nuovi iPhone X: domani il lancio ufficiale

Saranno con tutta probabilità tre i modelli di iPhone che verranno presentati domani, 12 settembre, nello Steve Jobs Theater, l’avveniristico auditorium rotondo di vetro realizzato all’interno del nuovo Apple Campus: due successori dell’iPhone X (di cui uno in versione “maxi”) e una versione più economica con schermo LCD. Novità anche per processore, colori e forse memoria. Qui di seguito, tutti i dettagli sulle indiscrezioni ormai date per certe.

Pronti tre nuovi modelli: il nuovo iPhone X, quello "max" e una versione più economica

La presentazione dei nuovi iPhone

Ci risiamo, il 12 settembre uno dei rituali laici più seguiti degli ultimi dieci anni si ripeterà. Puntuale come ogni settembre, Tim Cook, il CEO di Apple, presenterà i nuovi iPhone (e probabilmente almeno anche gli Apple Watch Series 4 con fino a nove complicazioni). Tra leak di fotografie ufficiali e previsioni concordanti, ormai si sa già in gran parte che cosa aspettarsi per l’incontro allo Steve Jobs Theater, con gli ultimi dubbi che riguardano soprattutto il nome dei nuovi dispositivi per la telefonia mobile.

Nuovi iPhone: tre modelli pronti a debuttare

Tutte le fonti più accreditate convergono: Apple sta per presentare tre diversi modelli di iPhone, due eredi diretti dell’iPhone X più una sorta di versione economica del telefonino di Apple, una sorta di iPhone 9. I due nuovi iPhone X (2? S?) avranno un display OLED da 5,8” e uno da 6,5” (in pratica il tanto atteso iPhone X Plus, o secondo altri iPhone X Max), il terzo modello sfoggerà invece un display LCD IPS da 6,1 pollici.
Confronta le offerte di telefonia mobile
Tutti e tre gli iPhone avranno l’ormai popolare design con display edge-to-edge e la famigerata “notch” nella parte superiore dello schermo, con la TrueDepth Camera che permetterà il riconoscimento facciale tramite FaceID; addio quindi al sensore per impronte digitali, TouchID, considerato ormai una tecnologia superata. Poche novità strabilianti dal punto di vista hardware tranne il consueto rinnovo del processore, un Apple A12 con prestazioni superiori del 10% rispetto al suo predecessore e un minore consumo energetico.

Nuovi colori e iOS 12

Le ultime innovazioni potrebbero investire il taglio di memoria (forse fino a 512 GB, anche se c’è da dire che nell’era del cloud e delle connessioni iperveloci sarebbero decisamente troppi per la maggior parte degli utenti) e dal colore: oltre al classico nero e bianco, i nuovi iPhone dovrebbero infatti essere realizzati  anche con una colorazione oro, a giudicare da un’immagine che pare essere effettivamente sfuggita a Cupertino.

Per quanto riguarda il software, qualche giorno dopo l’arrivo sul mercato dei nuovi iPhone debutterà la nuova versione del sistema operativo iOS, iOS 12.

Infine, mentre l’iPhone X dell’anno scorso uscirà dal listino, dovrebbero rimanere gli iPhone 8, soprattutto per chi preferisce avere smartphone più compatti in quanto a dimensioni.

Nuovi iPhone X: i possibili prezzi

Parliamo ora di prezzi. I nuovi iPhone in arrivo nei prossimi giorni arriveranno sul mercato con un listino in linea con quello dei loro predecessori. Stando a quanto emerso sino ad oggi, l‘entry level con display da 6.1 pollici potrebbe partire da 799 Euro. Per acquistare il nuovo iPhone XS con display OLED da 5.8 pollici, invece, potrebbero volerci almeno 909 Euro mentre il nuovo top di gamma con display OLED da 6.5 pollici dovrebbe costare almeno 1.149 Euro.

I prezzi indicati si riferiscono alle versioni “base” dei tre nuovi iPhone che dovrebbero partire da 64 GB.

Commenti Facebook: