Nuove presunte immagini di iPhone 6 diffuse online

Sono state pubblicate presso il social network cinese Weibo nuove fotografie che ritrarrebbero iPhone 6 a confronto con iPhone 5S. Le immagini confermerebbero il debutto a scaffale di un melafonino di nuova generazione con schermo più grande, profilo più sottile e bordi arrotondati. Apple avrebbe ridotto le dimensioni della cornice laterale del display e la distanza tra il tasto Home e il pannello. 

Presso Weibo sono state pubblicate alcune fotografie che ritrarrebbero il nuovo iPhone 6
Apple avrebbe ampliato il display e ridotto la cornice laterale e la distanza tra il tasto Home e il pannello

Ancora immagini che mostrerebbero iPhone di nuova generazione. A diffonderle online, presso il social network cinese Weibo, è stato un utente con nickname dreamerJimmy, ha riferito la redazione di 9to5Mac, che per prima ha rilanciato le fotografie in Occidente.

Confronta offerte per iPhone

Le immagini in oggetto ritrarrebbero nello specifico il nuovo modello di iPhone con schermo da 4,7 pollici, il cosiddetto iPhone 6, messo a confronto con iPhone 5S. Ad affiancare a scaffale iPhone 6 dovrebbe esservi anche il cosiddetto iPhone Air, che monterebbe un display con diagonale da 5,5 pollici.

Apple, per inciso, avrebbe intenzione di svelare in un unico evento la dotazione hardware e il design di iPhone 6 e le caratteristiche del cosiddetto iWatch, il primo orologio intelligente della casa di Cupertino. Ad accomunare iWatch e i due modelli di iPhone dovrebbe essere iOS 8, il sistema operativo mobile di nuova generazione presentato in occasione della WWDC 2014.

Le fotografie condivise online presso Weibo confermerebbero il debutto a scaffale di un iPhone 6 di dimensioni più grandi rispetto a quelle in dote ad iPhone 5S. Dalle stesse, inoltre, si avrebbe conferma sia del profilo più sottile sia dei bordi arrotondati.

Le immagini suggeriscono altresì che Apple avrebbe ridotto le dimensioni della cornice laterale del display, probabilmente per offrire una maggiore superficie di visualizzazione senza compromettere l’ergonomia. La casa di Cupertino avrebbe anche ridotto la distanza tra il tasto Home e lo schermo.

Commenti Facebook: