Nuove frontiere dell’energia solare: arriva la sfera di vetro

Gli studi innovativi nel comparto dell’energia solare continuano ad accumulare nuove forme di sperimentazione, finalizzate a incrementare l’efficienza nell’ottenimento della risorsa energetica mediante sfruttamento delle fonti rinnovabili.

Alla scoperta del rawlemon, la sfera energetica di vetro
Alla scoperta del rawlemon, la sfera energetica di vetro

In tal merito, giunge recente la creazione dell’architetto tedesco Andrè Broessel, che con la sua Rawlemon punta a garantire la disponibilità commerciale di un generatore di energia in grado non solamente di sfruttare le potenzialità dell’energia solare, quanto anche di quella lunare.

Esteticamente la Rawlemon si presenta come una grande palla trasparente montata su un telaio in acciaio. Grazie alla sua particolare struttura, il generatore sferico è in grado di concentrare la luce del sole e della luna su un piccolo pannello fotovoltaico contenuto al suo interno, rendendo il dispositivo molto più efficiente (secondo il suo ideatore, fino a 10 mila volte in più) rispetto ai classici pannelli fotovoltaici e alla loro potenza in energia elettrica.

Confronta le offerte Energia»

Inoltre, l’architetto afferma che il dispositivo può anche produrre energia termica, può essere installato su pareti o soffitti di edifici, può essere modificato in una versione facilmente trasportabile e, infine, è completamente rotazionale, potendo in tal modo sfruttare l’accumulo di energia durante tutto l’arco della giornata.

Vedremo se, nel corso dei prossimi mesi, questa sfera saprà accumulare gli opportuniti investimenti, utili per tradurre in realtà il prototipo finora realizzato.

Commenti Facebook: