Nuova tariffa ENI per la luce: SCELTASICURA, con il 20% di sconto in bolletta

SceltaSicura è la nuova offerta per l’energia pensata da Eni per chi non vuole avere incertezze sul prezzo dell’energia quando, a luglio prossimo, il passaggio al mercato libero sarà finalmente obbligatorio per tutti: oltre a uno sconto valido fin da subito, la tariffa permette di bloccare il prezzo per tutto il 2019, continuando ad applicare quello relativo al primo trimestre dell’anno.

Sconto da subito e prezzo bloccato per il 2019

Le incertezze del passaggio al mercato libero

Anche se molti utenti ancora non lo sanno o ne sono scarsamente informati, il 1° luglio 2019 sarà una data cruciale per le offerte luce e gas. Per completare fino in fondo il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero – sancito dai provvedimenti sulle liberalizzazioni risalenti ormai a una ventina di anni fa – sparirà la maggior tutela, cioè la tariffa applicata a chi non ha ancora scelto un operatore privato. In altre parole, tutti gli utenti saranno costretti, se ancora non l’hanno fatto, a trovare la proposta più adeguata alle loro esigenze tra i diversi fornitori, con tutte le incertezze del caso legate a prezzi, durata dei contratti ed eventuali bonus promozionali.

Per una transizione più semplice, Eni ha messo a punto una nuova tariffa, SceltaSicura. Questa offerta luce dà infatti diritto a uno sconto immediato del 20% sul prezzo dell’energia elettrica fissato dall’autorità, e valido fino al 30 giugno del 2019. Dal 1° luglio, con l’abolizione della maggior tutela, l’utente continuerà comunque a vedersi applicato lo stesso prezzo stabilito dall’Autorità per il primo trimestre del 2019, bloccato fino alla fine dell’anno. Insomma, niente preoccupazioni legate all’evoluzioni ancora in gran parte imprevedibili di un mercato profondamente rinnovato, nel quale si riverseranno milioni di utenti finora in mercato tutelato.
Scopri SceltaSicura »

Costi e caratteristiche di SceltaSicura

Attualmente, il prezzo dell’energia elettrica con SceltaSicura (un valore che, considerando le tasse, gli oneri di distribuzione e dispacciamento e così via, equivale a circa il 38% della spesa annua ante imposta del cliente tipo) è di 0,06804 €/kWh per la tariffa monoraria; per la bioraria, in fascia F1 si pagano 0,07576 €/kWh e in fascia F2F3 0,06393 €/kWh.

Tra le ulteriori caratteristiche di SceltaSicura – che richiede obbligatoriamente la domiciliazione bancaria – c’è la possibilità di gestire ogni aspetto del proprio abbonamento su PC, smartphone o tablet accedendo all’area privata MyENI. La bolletta digitale permette di ricevere tutto evitando gli sprechi di carta e con avviso via mail a ogni nuova emissione.

Per attivare l’offerta online basta avere sottomano un documento d’identità valido, un codice IBAN per la domiciliazione delle bollette e una bolletta relativa al proprio ultimo contratto di fornitura, oltre a un indirizzo di posta elettronica da inserire per attivare la bolletta digitale.

Commenti Facebook: