Novità assicurazione auto: con la scatola nera si risparmia

L’assicurazione auto può presentare, soprattutto in alcune zone del territorio nazionale, dei costi decisamente elevati per gli automobilisti che, ogni anno, devono fare i conti con una spesa anche molto significativa per la gestione della propria auto. Per risparmiare sull’assicurazione auto sarà però possibile sfruttare la scatola nera. Ecco tutti i dettagli. 

Riduzione dei costi d'assicurazione per chi installa la scatola nera

Per risparmiare sull’assicurazione auto nel corso del prossimo futuro, gli automobilisti italiani potranno accettare di installare sulla propria vettura la scatola nera, nota anche come “black box”, che garantirà un notevole sconto sul premio assicurativo.

La scatola nera è un dispositivo che registra tutte le informazioni su eventuali incidenti in cui è coinvolto il veicolo su cui è installata permettendo così alle compagnie assicurative di chiarire, in modo più rapido ed efficace tutti gli aspetti legati all’incidente.

Questo nuovo scenario che garantirà agli utenti un risparmio significativo sui costi di assicurazione del proprio veicolo è legato al maxiemendamento del Governo al disegno di legge annuale sulla concorrenza che va ad introdurre diverse novità, oltre alla scatola nera, per il settore assicurativo anche al fine di ridurre al minimo le frodi. L’installazione del dispositivo sui veicoli degli utenti ed i relativi costi saranno a carico delle imprese assicurative. Per gli automobilisti non ci saranno costi extra.   

A conti fatti, quindi, chi vorrà ottenere uno sconto, anche significativo, sui costi d’assicurazione del proprio veicolo non potrà trascurare la possibilità di installare la scatola nera che, oltre a garantire diversi vantaggi alle compagnie assicurative, permetterà agli automobilisti di ridurre le spese.
Confronta le assicurazioni auto
Da notare, inoltre, che gli automobilisti potranno beneficiare di altri sconti sui costi effettivi dell’assicurazione in caso di accettazione di clausole antifrode come, ad esempio, l’ispezione del veicolo, la già citata scatola nera ed il blocco del motore in caso di tasso alcolemico eccessivo. Per quanto riguarda gli incidenti, invece, ci saranno tempi molto più ristretti per indicare i nominativi.

Tra le novità introdotte dal nuovo emendamento si segnala anche un inasprimento delle sanzioni per gli automobilisti che cercheranno di eludere il pagamento dell’assicurazione. In questi casi, sono previste multe molto salate che potranno arrivare sino a 15 mila Euro.

Commenti Facebook: