Noleggio auto: attenzione alla carta di credito

Il Centro Europeo Consumatori di Bolzano ha ricevuto numerose segnalazioni di viaggiatori che, giunti al banco del noleggio auto in aeroporto, si sono visti negare la consegna della vettura prenotata e pagata su Internet. La confusione nasce dal fatto che è possibile pagare online il noleggio con una semplice carta prepagata, ma al momento della consegna della vettura è necessaria sempre una carta di credito classica con i numeri in rilievo per poter autorizzare il deposito cauzionale e ritirare l'auto.

Noleggio auto: attenzione alla carta di credito

Si tratta di un errore comune, perché con le carte prepagate si possono fare online acquisti vari senza incorrere in alcun problema – spiega il Centro Europeo Consumatori – Tale abitudine fa erroneamente ritenere le persone che la stessa cosa valga anche per i noleggi auto. Ma si tratta di sfatare un luogo comune perché nei noleggi di auto, moto o qualsiasi altro mezzo viene sempre richiesto un deposito cauzionale che copra eventuali danni che nel corso del noleggio possono essere arrecati al mezzo di trasporto scelto”.

In effetti, come spiegato nel nostro articolo Carte di credito e autonoleggio: quali le carte accettate?, oltre alla patente di guida, un requisito fondamentale per poter noleggiare un’auto è essere titolare di una carta di credito con i numeri in rilievo.
Confronta carte di credito »
Bisogna distinguere bene tra carte di credito, carte di debito (o bancomat) e carte prepagate (ricaricabili o carte conto). Ad esempio, Visa Electron, Maestro o Postamat non servono per noleggiare una macchina (perché sono di debito o bancomat) né tanto meno una PostePay (perché è una ricaricabile).

Per la prenotazione online e il pagamento però è possibile usare una carta prepagata, ma al momento del ritiro serve una carta di credito classica con i numeri in rilievo, intestata alla persona titolare del contratto di noleggio, la stessa che guiderà la macchina, perché solo tale persona può autorizzare il deposito cauzionale che viene momentaneamente bloccato sulla carta di credito.

Cosa fare se non si può ritirare l’auto?

Senza carta di credito dunque non si può fare molto, e la consegna dell’auto verrà negata. Tuttavia, bisogna agire tempestivamente per ottenere il rimborso dell’ammontare pagato online. Se avete prenotato un’auto e non siete in possesso di una carta di credito, non rischiate all’aeroporto: cancellate adesso la prenotazione.

Se siete al banco noleggio o in aeroporto, CEC consiglia di chiedere all’impiegato di aspettare a registrare il mancato ritiro, per avere il tempo di contattare l’intermediario (broker) per iscritto, disdire quanto prenotato e recuperare almeno una parte dell’importo anticipato con la prenotazione.

Possono verificarsi tre situazioni, a seconda della tempestività della disdetta:

  1. se la disdetta viene data più di 24 ore prima del ritiro dell’auto, nella maggior parte dei casi il consumatore ottiene il rimborso;
  2. se la disdetta viene inoltrata meno di 24 ore prima del ritiro, la prenotazione può essere cancellata ma ci saranno delle penali, che variano a seconda della compagnia di autonoleggio;
  3. se il consumatore non fa nulla, tale circostanza verrà registrata come “no show”, ovvero mancato ritiro, e non ci sarà alcun rimborso.

Per questo motivo, prima di partire in viaggio se avete prenotato un’auto o avete intenzioni di farlo, verificate di avere una valida carta di credito tradizionale (quella con i numeri in rilievo), e che il limite di spesa disponibile sia sufficiente per il deposito cauzionale.

Se siete alla ricerca di una carta di credito conveniente, consultate il nostro comparatore gratuito. In più, vi ricordiamo che attualmente la maggior parte dei conti online a zero spese includono gratis una carta di credito per il titolare del conto. Date un’occhiata a questi conti correnti cliccando sul pulsante verde qui sotto:

Scopri i conti con carta di credito »