Nokia Refocus ora disponibile per tutti i modelli Lumia con Windows Phone 8

L’applicazione che consente di scegliere la messa a fuoco dopo lo scatto è stata aggiornata alla versione 1.1.3.1. Nokia Refocus può ora essere impiegata a bordo di tutti i dispositivi Lumia equipaggiati con Windows Phone 8

Nokia ha aggiornamento l'applicazione Nokia Refocus: le novità
La nuova versione di Nokia Refocus è compatibile con tutti i Nokia Lumia con Windows Phone 8

Lanciata lo scorso novembre, Nokia Refocus è ora compatibile con tutti i modelli Lumia di Nokia basati su sistema operativo mobile Windows Phone 8. Ad annunciarlo è stato lo staff di Nokia Conversation, il blog ufficiale della casa finlandese. 

Prima del debutto presso Windows Phone Store della versione 1.1.3.1, datato 14 marzo 2014, l’applicazione poteva essere utilizzata soltanto a bordo di Nokia Lumia 920, Nokia Lumia 925, Nokia Lumia 928, Nokia Lumia 1020 e Nokia Lumia 1520. 

Vai alle offerte per Nokia Lumia

Nokia Refocus permette di donare profondità alle fotografie e di cambiare il punto focale. Per ottenere i migliori risultati, è consigliabile posizionarsi il più vicino possibile al soggetto, metterlo a fuoco tra i cinque e i dieci centimetri, e assicurarsi di avere sullo sfondo qualcosa di definito, ha suggerito Jens Eggert, Lead Program Manager per Refocus presso Nokia.

Con la versione 1.1.3.1 di Nokia Refocus, la casa finlandese non ha soltanto introdotto il supporto per tutti i modelli Lumia con Windows Phone 8, ma anche migliorato la messa a fuoco. Attraverso l’applicazione, si ricorda, è possibile aggiungere effetti quali Tutto a fuoco e Colour pop. E dopo aver effettuato le operazioni di editing delle immagini, è altresì possibile condividere le fotografie Refocus tramite messaggi, programmi di posta elettronica e le principali piattaforme di social networking. 

Per la condivisione delle fotografie, è necessario disporre di un account Microsoft Drive. Perché l’applicazione Nokia Refocus prima carica le fotografie Refocus su SkyDrive, quindi crea un link per la condivisione. Da segnalare, inoltre, che i contatti che accedono alle fotografie Refocus sono autorizzati a modificare la messa a fuoco.

Commenti Facebook: